Poltrona Proust di Magis in promozione.

26/lug/2012 17.43.38 SoloAltoDesign Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In promozione eccezionale fino ad esaurimento scorte.

Una meraviglia del design tutta da scoprire. Il designer Alessandro Mendini ripropone un successo del 1978: la poltrona Proust prodotta da Cappellini, un vero gioiellino che rivisitava le linee essenziali della tradizione barocca in chiave Pop.

La Proust di Magis nasce dalla creatività dello Mendini, che reinterpreta questo elemento d’arredo basandosi sul disegno originale del 1978. La nuova versione presenta un materiale  nuovo e resistente che fa si che la poltrona si adatti perfettamente sia agli ambienti interni che a quelli esterni. La nuova Prost si propone dunque come un must da ricollocare. Le macchie del motivo pointillista erano una metafora per lo scrittore Proust, da qui il nome della sedia.

Dopo 30 anni la Proust Chair è diventata una sedia di produzione di massa grazie a Magis, l'opera d'arte diventa così un perfetto prodotto industriale in stile "Pop", proprio come desideravano artisti del calibro di Andy Warhol e Roy Lichtenstein.

Un elemento d’arredo molto elegante, oltre che di evidente effetto, sia per la linea particolare che per i colori utilizzati: arancio, rosso, blu, verde scuro, nero, bianco, addirittura disponibile in versione multicolor. Una seduta da soggiorno che merita un posto d’eccezione, un tocco di originalità che può spezzare un ambiente rigoroso o apparentemente asettico e serioso.

Citando testualmente le parole del designer Mendini:

“E' una romantica poltrona barocca, sulla quale sono pennellati a mano infiniti punti policromi, con la tecnica del divisionismo. Punti che la invadono tutta, sulla stoffa e sui decori del legno. E' un'opera di Re-Design. Infatti risulta dal collage fra una poltrona finto-antica e il particolare di un prato del pittore francese Signac. A partire dal 1978 la poltrona di Proust ha avuto continue varianti nei colori, nei materiali e nelle dimensioni, fino ad essere fatta in ceramica, in bronzo, e ha viaggiato in tutto il mondo e in tanti musei. Ecco ora una novità davvero inaspettata. Un paradosso che si realizza. La “poltrona di Proust” diviene un oggetto industriale stampato in plastica rotazionale. Ecco la nuova poltrona “Magis Proust”. Un gioiello tecnico e produttivo. Una nuova energia di colori e di atmosfere per un oggetto senza tempo.”

Una perla imperdibile, dunque, al momento disponibile e visibile in tutte le sue versioni su www.soloaltodesign.it. Venite a scoprirla e non esitate a contattarci per informazioni, chiarimenti e preventivi, all’indirizzo info@soloaltodesign.it.

 

Scheda tecnica

Materiale: Polietilene.

Misure unitarie: larghezza 60 cm, altezza 105 cm, profondità 90 cm, altezza seduta 39 cm.

Ulteriori informazioni: Adatta per esterni. Disponibile ad un prezzo superiore la versione multicolor.

Colori disponibili: arancio, rosso, blu, verde scuro, nero, bianco.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl