Illuminazione per interni

30/lug/2012 15.52.04 Davide Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Per quanto riguarda il fattore illuminazione nella propria casa, è molto importante considerare diversi aspetti prima di procedere all’acquisto e all’installazione degli articoli: soprattutto per l’illuminazione per interni si deve tenere conto di un fattore decisamente incisivo come quello del consumo energetico. Questo fattore è decisamente rilevante: basti pensare al risparmio economico che si può ottenere sulla bolletta, ma anche al contributo che si può dare all’ambiente evitando lo spreco di energia, fonte preziosa del pianeta. C’è anche da considerare un terzo fattore: l’estetica, che in ogni caso non viene compromessa dalla scelta di un’illuminazione che rispetti l’ambiente, ma al contrario, può essere anche fonte di originalità e dare un tocco in più dal punto di vista del design dell’arredamento, data la vasta scelta che attualmente si può trovare sul mercato. Si può scegliere quindi di puntare su punti di luce diversi, o anche combinati tra loro come lampade da esterno, a sospensione o da tavolo, plafoniere ma anche piantane e faretti in serie: tutto dipende dalla quantità di luminosità che si richiede in un ambiente, cercando ovviamente di armonizzare tra loro le fonti di luce per non eccedere o viceversa, non raggiungere il grado ottimale di illuminazione necessaria della camera o del soggiorno in questione.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl