Scegliere le giuste pareti divisorie da ufficio per isolare e arredare

02/ago/2012 09.35.31 Office Planet Srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Tremila metri quadri di capannone industriale o anche solo 50 metri quadri di ufficio.
Organizzare gli spazi degli uffici non è mai un gioco da ragazzi. Se già ci sei passato, lo sai bene. Il cartongesso o il cemento, due soluzioni per definire gli ambienti, comportano diversi problemi.

Per prima cosa, sai quando gli operai metteranno piede nel tuo ufficio ma difficilmente sai quando ne usciranno. Poi ci sono la polvere, lo sporco, il rumore. Senza dimenticare il fatto che sia il cemento sia il cartongesso creano una divisione degli spazi permanente, o comunque semi-permanente.

E se un domani volessi ingrandire la tua stanza presidenziale? Di nuovo operai, di nuovo polvere, di nuovo sporco. Un rimedio a tutto questo stress c’è. Adesso ti spieghiamo qual è.

Pareti divisorie: monta, smonta e rimonta

Se arrivasse davvero il giorno in cui nella tua stanza presidenziale volessi aggiungere una scrivania per riunioni enorme, cosa dovresti fare per acquistare spazio? Sicuramente dovresti buttare giù almeno un muro. Qualora il tuo capannone industriale o il tuo ufficio fossero stati razionalizzati mediante pareti divisorie, non avresti questo problema.

Le pareti divisorie, infatti, rappresentano la soluzione di razionalizzazione degli ambienti più veloce, rapida e indolore. Indolore, sì, perché una parete divisoria per ufficio ti libera dall’ingombro di operai, polveri, cazzuole e sporco. Oltre ad avere un montaggio preciso, pulito e sicuro, le pareti divisorie per ufficio sono mobili... !! Cosa vuol dire? Che il giorno in cui vorrai ampliare una stanza, ti basterà smontare una parete divisoria per ufficio, aggiungere un pannello – et voilà! Questo è tutto ciò che dovrai fare.

Perché rinunciare alla libertà di cambiare idea in qualunque momento? Perché vincolarsi a soluzioni definitive? Con una parete divisoria per ufficio, sei libero di scegliere quando e come modificare il tuo ufficio. E non è tutto: se vorrai cambiare capannone, se hai trovato
un ufficio più grande, potrai smontare le tue pareti divisorie e portarle via con te. Proprio come farai con i mobili.

Una parete divisoria per ufficio è per sempre. Ma solo se lo vuoi

Office Planet, azienda con anni di esperienza nell’arredo ufficio, ti offre una vastissima gamma di pareti divisorie per ufficio. Lo staff ti aiuterà a progettare il tuo ufficio, creando spazi confortevoli e ben strutturati per te e per i tuoi dipendenti.

Le pareti divisorie che troverai da Office Planet sono modulari e integrabili, personalizzabili con loghi e vetrofanie, con porte battenti o scorrevoli. Hanno pannelli colorati, in finitura legno, in tessuto o in vetro di tante tipologie e posseggono un’ottima fonoassorbenza e termoacustica. Una parete divisoria Office Planet ha lunga, lunghissima vita.

A differenza di un muro, però, non richiede manutenzione e questo ti permetterà di ammortizzare in breve tempo i costi. Office Planet ti garantisce una parete divisoria per ufficio duratura e sicura. A decidere se cambiarla, sarai solo tu.


Per scoprirne di più sulle pareti divisorie per ufficio e su come potranno facilitarti la vita, visita il sito www.officeplanet.it. La tua soluzione di arredo ufficio anti-stress è a un solo clic di distanza.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl