Performance in Lighting protagonista a “Light + Building”

26/mar/2014 17.23.44 Diesis Group Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dal 30 marzo al 4 aprile 2014 a Francoforte, in occasione della Fiera “Light + Building”, oggi la più importante tra le fiere internazionali dedicate al mondo dell’illuminazione, Performance in Lighting presenta la nuova gamma di prodotti a Led. Presente a tutte le edizioni dell’evento, quest’anno il gruppo partecipa per la prima volta con tutti i suoi brand per mostrare concretamente a clienti e visitatori la complessità e la varietà di gamma che è in grado di offrire: dall’illuminazione generale per interni e per esterni, a quella d’emergenza e d’accento, per poi approdare all’illuminazione di spazi commerciali e industriali, e finire con quella stradale e quella dedicata all’arredo urbano. Ogni esigenza, anche la più specifica, troverà quindi, nell’offerta del Gruppo Performance in Lighting, una risposta precisa.

“Questa sarà per noi la quinta edizione” - commenta Giorgio Lodi, Presidente del Gruppo - “e per questo, non dovremmo in teoria avere più sorprese; in realtà sappiamo già che sarà comunque un’edizione del tutto diversa dalle precedenti: cercheremo cioè di illustrare la nostra vision, oggi sempre più proiettata al futuro, e di far capire ai nostri clienti che, grazie alle competenze acquisite, oggi siamo finalmente in grado di proporre loro un’offerta merceologica che consideriamo davvero esaustiva.”

La recente e decisiva evoluzione delle tecnologie di produzione e il definitivo passaggio verso la tecnologia LED, infatti, ha reso ancor più straordinari i prodotti Performance in Lighting che, più di prima, riescono ad offrire ottime performance tecniche e progettuali e a mantenere alta l’attenzione verso le problematiche ambientati ed ecologiche.
Ogni marchio, come detto, sarà protagonista a “Light + Building” con nuovi prodotti: perPrisma Architectural i prodotti MIMIK LED e ALU TECH LED; per Prisma il prodotto Quasar Crom LED; per Spittler le serie: SL 791 NewYork LED, SL 715 LED, SL 720 LED, SL 740; per Lumis l’apparecchio TRX LED; per SBP Urban Lighting i pali Kondor Led e Theos LED; per SBP la serie Guell e l’apparecchio KOA.

Lo stand segnerà anche il battesimo per il nuovo logo del gruppo, frutto dell’attività di rebranding dell’agenzia Boutique Creativa. Un fattore di novità per rendere più omogenea la comunicazione del gruppo senza però alterare una brand identity molto efficace formatasi negli anni. L’intervento della agenzia, in particolare, si è concentrato sull’elemento ‘IN’, già presente nel logo attuale. Questo è stato ulteriormente rafforzato dall’inserimento nel quadrato rosso per aumentare la riconoscibilità del logo di Performance in Lighting su tutti gli strumenti di comunicazione.

Afferma Alessia Usuelli, marketing manager del Gruppo: “L’elemento “IN”, estrapolato dal logo, diventa uno strumento grafico fortemente caratterizzante che comparirà sempre, anche affiancato ai loghi dei brand. L’idea era quella di rafforzare l’identità del gruppo con l’applicazione di una ‘architettura’ comune, un sistema su cui costruire la comunicazione dei diversi brand, senza snaturare la ‘personalità’ di ciascuno. L’agenzia Boutique Creativa ha colto in pieno la nostra esigenza, mirata a sottolineare sempre di più l’appartenenza dei brand ad un gruppo importante”.

All’interno di un’area di oltre 600mq, Performance in Lighting da vita ad una presentazione di grande spessore capace di riassumere in un unico, immenso, spazio tutta la sua gamma prodotti. Lo stile scelto dall’arch. Pietro Bongiana, in funzione del brief elaborato dall’art director del Gruppo Roberto Fiorato, ricorda le architetture germaniche della Bassa Sassonia, e ben esprime il particolare concept scelto per l’evento fieristico di Francoforte: la luce come elemento d’intelligenza progettuale, una luce capace, da sola, di “far vivere” specifici contesti e di valorizzare, con la sua presenza, ogni ambiente vissuto.

Le casette bianche, si rivelano contenitori ideali di prodotti indoor dei marchi Spittler e Lumis, mentre per quanto riguarda gli apparecchi per l’outdoor dei marchi Prisma, Prisma Architectural, SBP e SBP Urban Lighting si è scelto di collocarli su particolarissimi espositori aperti. Apparecchi a sospensione illuminano l’area Bar e le birrerie: sono i prodotti SL713 e SL 713 30X30 di Spittler. Un bancone in legno delimita infine l’area dedicata alle specialità culinarie: birre tedesche accompagnate dalle prelibatezze tipiche della cucina italiana. La birreria, la reception, il bar e le parti perimetrali dello stand sono tutti realizzati utilizzando la speciale Texture in legno pregiato e traforato dell’allestimento: per rendere la luce più armoniosa e naturale, ma anche per creare un fil-rouge ideale in tutto lo stand. Al centro, due ulteriori elementi di attenzione: una pedana creata appositamente per illuminare la fiammante city bike a pedalata assistita firmata Ducati, ed una particolarissima parete in pietra messa a disposizione da Stone Italiana per mostrare la versatilità di uno dei prodotti più interessanti della gamma Prisma Architectural, il MIMIK.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl