Alberto Cristina tra i 100 Numeri Uno d’Italia

11/mar/2016 09.18.53 LS&P Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Alberto Cristina, Presidente ed AD di Cristina Rubinetterie (CRS SpA), è uno dei 100 imprenditori che con la loro attività hanno contribuito in modo rilevante a qualificare il Made in Italy.

Lo ha stabilito la selezione effettuata da Class Editori, con il patrocinio del Ministero per lo Sviluppo Economico, che comprende, accanto ai leader delle più grandi imprese italiane, anche i titolari ed i manager delle medie e piccole imprese che sono a tutti gli effetti Numeri Uno nei rispettivi settori.

E’ il caso di Alberto Cristina che guida con impegno ed abnegazione l’azienda fondata nel 1949, e cresciuta negli anni fino a diventare una delle grandi protagoniste del settore, grazie alla capacità di anticipare le tendenze del design e di proporre soluzioni innovative, belle, funzionali e attente all'ambiente.

L’apparato produttivo, tecnologicamente avanzato, si avvale di due stabilimenti a Gozzano, uno a Gargallo ed un altro a Fontaneto d'Agogna (No), per un totale di 35mila mq di superficie coperta e 250 dipendenti. Ma se le radici dell’Azienda sono nel nostro Paese, lo sguardo è puntato verso il mondo: attualmente l'azienda è presente con la distribuzione in 70 Paesi, con una predominanza dell'Europa (Francia, Svizzera, Spagna, Regno Unito, Germania, Olanda, Austria), ma con una grande attenzione al Nordafrica, all'Estremo Oriente, all'Oceania ed all'America: è significativo il fatto che la quota di esportazione è superiore al 60% del fatturato, con la previsione di ulteriori incrementi.

Cristina Rubinetterie è un’azienda fortemente orientata all'innovazione che investe costantemente tanto nella ricerca e nello sviluppo tecnologico, quanto nell'evoluzione estetica del prodotto.

La collaborazione con importanti studi di design conferma la grande attenzione alla forma, oltre che alla qualità del prodotto, intesa come risultato di un rigoroso controllo di ciascuna fase del processo produttivo e come affidabilità delle materie prime utilizzate. Ciò ha permesso l'acquisizione, anno dopo anno, delle più importanti certificazioni di qualità internazionali.

 

Il volume che raccoglie i profili dei Numeri Uno d’Italia sarà in distribuzione nei prossimi giorni in abbinamento alla rivista Capital.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl