Il ruolo chiave del tavolo del ristorante nella scelta degli altri elementi di arredo

Il ruolo chiave del tavolo del ristorante nella scelta degli altri elementi di arredo.

14/mar/2016 16.59.00 AllForFood Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Entrando in un ristorante o in una pizzeria è inevitabile che l’occhio del cliente ricada immediatamente sui mobili presenti nel locale e più in generale sull’arredamento del ristorante. Quando si scelgono i complementi di arredo (panche, poltrone sedie per ristorante, ecc.), è necessario riporre molta attenzione in quello che può essere considerato l’elemento principe di tutto l’arredamento, ovverosia il tipo di tavolo del ristorante. Il cliente infatti, a differenza di quanto potrebbe avvenire in un bar, dove anche il bancone svolge un ruolo fondamentale, trascorrerà tutto il tempo di permanenza nel locale proprio al tavolo del ristorante.
La scelta dei tavoli o più precisamente dei piani per tavoli da ristorante, ricade essenzialmente su 3 tipi: tondi, quadrati e rettangolari, ognuno con dei pro e contro, i quali devono essere valutati caso per caso e che molte volte possono variare in base allo spazio che si ha disposizione all’interno del locale.
I tavoli ristorante tondi (od ovali) permettono di aggiungere facilmente dei posti in più, in caso di commensali che si aggiungono all’ultimo momento, proprio perché non possiedono i lati; d’altra parte, il loro utilizzo è poco flessibile perché non possono essere accostati tra loro per creare lunghe tavolate.  In generale questo tipo di tavoli vengono usati nei ristoranti dove si tengono cerimonie o altri eventi che coinvolgono numerose persone.
I tavoli per ristorante quadrati sono i più versatili e non a caso sono quelli preferiti dai ristoratori: hanno dimensioni contenute e quindi possono essere posizionati facilmente all’interno del locale, permettono la creazione di tavolate più o meno grandi, a seconda delle esigenze, ma non permettono l’aggiunta di ulteriori posti, rispetto ai classici 4.
Infine i tavoli rettangolari (di 120x80 cm) possono ospitare normalmente 6 persone (oppure 8 se ci si stringe un pochino), possono essere combinati con gli altri tavoli del ristorante, per aumentare il numero dei commensali, ma solitamente risultano essere piuttosto ingombranti e per questo sono consigliabili per quelle pizzerie o per quei ristoranti che non hanno particolari problemi di spazio.
La scelta dipende infine dallo stile del locale e ovviamente dal gusto personale di chi gestisce il ristorante, ma è ormai un dato di fatto che in commercio è possibile trovare un’offerta molto ampia, in grado di soddisfare anche le richieste più particolari. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl