TAGLIO DEL NASTRO A PORDENONE PER ARCHITETTI E INGEGNERI

Allegati

17/giu/2009 11.35.58 Ufficio stampa Polaris Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA


ARCHITETTI E INGEGNERI: TAGLIO DEL NASTRO PER LE SEDI A CORTE DEL BOSCO

Pordenone, giovedì 18 giugno ore 17.30




17/06/2009 - Trecento metri quadrati al servizio di tutti gli architetti e ingegneri della Provincia di Pordenone. Segreterie, ampie sale riunioni attrezzate, spazi per eventi formativi e conferenze realizzati con materiali rinnovabili e biocompatibili e che i due Ordini professionali metteranno a disposizione di tutti gli iscritti nella nuova ed ampia sede al terzo piano di Corte del Bosco.

Posto su viale Dante in prossimità di Piazza Risorgimento, il complesso polifunzionale è stato realizzato dalla Setten Genesio su progetto degli architetti Francesco Giannelli e Italo Giorgio Raffin. Caratterizzato da particolarità costruttive ed impiantistiche di assoluta eccellenza come il sistema di climatizzazione ad alto risparmio energetico, Corte del Bosco è strutturato come una grande corte i cui edifici di diversa altezza si aprono su un arioso giardino che è quasi un naturale contrappunto del vicino Parco Galvani.

Una posizione strategica, data l’immediata accessibilità da tutte le principali direttrici di collegamento al centro urbano, favorita dall’ampia disponibilità di parcheggi liberi nelle immediate vicinanze della struttura.

Sono elementi importanti per garantire alla nuova sede dei due Ordini la massima funzionalità, in linea con l’obietttivo – dichiarato nella conferenza stampa dei giorni scorsi dai due Presidenti – di essere sempre più punto di riferimento per i professionisti operanti sul territorio.

Risulta essere particolarmente significativo alla luce di questa prospettiva l’accordo raggiunto con la Setten Genesio per uno spazio di 100 mq destinato a divenire sede espositiva per iniziative di carattere culturale e formativo, e che contribuirà a fare dunque del complesso architettonico un cuore culturale per l’intera città.

Il taglio del nastro giovedì 18 alle ore 17.30 alla presenza tra gli altri del neoeletto Presidente della Provincia Alessandro Ciriani, il sindaco Sergio Bolzonello, l’Assessore Regionale all’Ambiente e ai Lavori Pubblici Vanni Lenna.

La presenza di un giornalista della vostra testata sarà particolarmente gradita.



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl