Quando le Foto diventano Quadri.

04/set/2009 14.58.53 gedam Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il passo di una bella foto per diventare un bel quadro è veramente breve.

Quante volte accade che magari una volta stampata la foto o comunque una volta visualizzabile sul display della fotocamera, diciamo “è proprio da quadro”.

Ecco che da li a poco comincia una selezione di tutte le migliori immagini per diventare foto quadri; la selezione ovviamente è strettamente personale, chi è più originale e chi meno, l’importante è personalizzare a proprio piacimento ciò che dovrà essere un riassunto dei momenti di vita più belli.

La foto è un modo per rispecchiarsi nel tempo, per questo motivo diventa anche un ottimo spunto o un idea regalo per qualsiasi evento speciale.

Gli eventi sono tantissimi per cominciare dal regalo per il fidanzato o il regalo di anniversario fino ad arrivare a regalo per la laurea, per la mamma o per il papà.

Per qualcuno già la semplice stampa della foto è un quadro, infatti chissà in quante camerette troviamo appese le foto senza alcun supporto.

Comunque la soglia di una foto per diventare quadro è veramente sottile.

Il supporto può comunque essere variegato, non per forza deve essere un pannello o una cornicetta da poggiare sul comodino. Può essere un supporto speciale o anche molto originale, come ad esempio il cd o una tegola o altro. Certo è vero che però, il quadro resta il supporto preferito da molte persone.

Un’altra bella moda è anche quella di realizzare un dipinto a mano e inserire all’interno del quadro un ritaglio di foto di persone, cose o altri soggetti. Anche viceversa, si realizza un foto collage e successivamente ci si disegna sopra con pennarelli, spray e penne.

Quel che ne esce fuori sono senza dubbio, “opere d’arte” che attendono solo di essere appese alla parete di casa o in quella dell’ufficio, per dare un tocco artistico e nel contempo per tenere “d’occhio” o comunque sentire vicine attraverso le foto le persone che ci sono più care.

Altro metodo sono le foto ritoccate con gli ultimi software di grafica, sovrapposizione di immagini, incontri impossibili e eventi fenomenali. Questa è la possibilità offerta dal foto ritocco, che permette inoltre di sistemare la gradazione dei colori, alterandola come nella pop art o invecchiandola (bianco e nero o seppia) sino a raggiungere degli effetti veramente speciali.

In realtà resta un po’ di confusione; foto che diventano quadri, quadri che diventano foto o delle mescolanze (foto quadri). Qualunque sia l’impasto l’importante è che piace, in primis a noi e poi a tutti gli altri.

 

 

Scritto da Mimmo Suffanti

Staff di Fotoregali.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl