Schmack Biogas realizza un impianto a Serravalle a Po

Schmack Biogas realizza un impianto a Serravalle a Po Serravalle a Po (MN), 28 aprile 2010 - A pochi giorni dalla notizia dell'inizio della costruzione del terzo impianto di Horti Padani società agricola s.s. di Piergiorgio Scarani & C. a Pieve d'Olmi (CR), Schmack Biogas annuncia l'avvio del cantiere che realizzerà l'impianto biogas da 999 kW a Serravalle a Po (MN) per conto di Kirabella Srl.

28/apr/2010 11.07.15 Schmack Biogas Srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Serravalle a Po (MN), 28 aprile 2010  - A pochi giorni dalla notizia dell’inizio della costruzione del terzo impianto di Horti Padani società agricola s.s. di Piergiorgio Scarani & C. a Pieve d’Olmi (CR), Schmack Biogas annuncia l’avvio del cantiere che realizzerà l’impianto biogas da 999 kW a Serravalle a Po (MN) per conto di Kirabella Srl.

 

Cuore dell’impianto saranno i digestori: un fermentatore a flusso continuo EUCO® da 1000 m3 e due postfermentatori COCCUS® da 2700 m3 ciascuno. All’interno, i batteri aggrediscono la biomassa, trasformando la parte organica nel biogas, una miscela di gas composta principalmente da metano ed anidride carbonica. Questo verrà poi trasformato in energia elettrica e termica da un cogeneratore

 

Con quello di Serravalle a Po divengono sette gli impianti in costruzione da parte di Schmack Biogas: oltre ai due citati, si lavora alacremente a Roccasecca (FR), Busseto (PR), Manduria (TA), Castelverde (CR) e Fiumicino (RM). Sono invece otto gli impianti già attivi: i due a Pieve d’Olmi (CR), e poi Minerbe (VR), Ravenna, Codroipo (UD), Cicerale (SA), Costa di Rovigo (RO) e Momo (NO).

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl