Preventivi fotovoltaico: 10 cose di cui tenere conto

27/mag/2010 19.21.53 Ftoovoltaico Costi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Quando richiedi un preventivo per impianto fotovoltaico, ti trovi davanti a una vera giungla di dati, voci di spesa, costi… ecco le voci chiave da analizzare nel pei preventivi per fotovoltaico per ottenere il miglior impianto possibile spendendo poco, e con un investimento sicuro per il tuo futuro, che potrà ripagarsi da sé in pochi anni e addirittura iniziare presto a generare profitti!

1- La superficie: il primo passo per un preventivo per impianti fotovoltaici è sempre analizzare la superficie a disposizione. La resa infatti è di 7 mq per Kw/p, ma più sarà grande la superficie, meno alto sarà il costo unitario di un pannello.

2- Il sole: bisogna considerare molti fattori per quanto riguarda la posizione, nei preventivi per fotovoltaico. Nel tuo preventivo dovranno infatti essere inclusi l‘esposizione (preferibilmente a sud), le ore di sole in un anno, eventuali altri edifici o oggetti (ad esempio alberi) che possono incerti momenti dell’anno proiettare un ombra sui pannelli. Ovviamente anche la posizione geografica è molto importante, perché determina l’intensità con cui la radiazione solare colpirà il tuo impianto fotovoltaico.

3- Finanziamenti: vai dalla tua banca con il tuo preventivo per un impianto fotovoltaico: molte banche hanno infatti finanziamenti particolarmente agevolati per chi sceglie di investire nel fotovoltaico.

4- Conto energia: ovvero quanta energia ti permetterà di risparmiare il tuo impianto. Questa è una voce molto importante del preventivo per un impianto fotovoltaico: infatti analizzandola potrai capire di quanto diminuirà la tua spesa annua per l’energia, grazie all’energia che l’impianto produrrà per te.

5- Durata: la durata media di un impianto fotovoltaico è di 25 anni, ma la qualità e la posizione possono variare questo dato: fai sempre le scelte migliori sia per quanto riguarda il prezzo, sia per la durata!

6- Installazione e messa in opera: il preventivo per il tuo impianto fotovoltaico dovrà sempre includere anche i costi per trasporto, installazione e messa in opera dell’impianto.

7- Vincoli: è sempre importante controllare di poter installare i pannelli. Alcun e aree o edifici sono infatti sottoposti a vincoli di natura storica, paesaggistica o condominiale.

8- Energia rivenduta: il tuo impianto ti permetterà di immettere l’energia prodotta in eccesso nella rete elettrica. Ovviamente questa energia ti sarà ripagata, a tariffe fissate dall’Autorità Garante per l’Energia. Questi ricavi possono aiutarti ad abbattere i costi del tuo impianto, e a ripagare la spesa in meno tempo!

9- Incentivi: stato, regioni ed enti locali hanno diverse agevolazioni per chi sceglie di passare al fotovoltaico, che vanno dai contributi per l’installazione alla possibilità di detrarre dalle tasse buona parte dei costi sostenuti, per diversi anni. Ricordati sempre di valutare questa voce nei preventivi per fotovoltaico che analizzi: potrai ridurre notevolmente la spesa!

10- Ecologia: soprattutto, non dimenticare che stai contribuendo a ridurre l’uso di combustibili fossili inquinanti e non rinnovabili: in poche parole, stai contribuendo al futuro del pianeta! Questa è una voce che non troverai in nessun preventivo per il fotovoltaico, ma la tua coscienza ne sarà molto sollevata e potrai esserne giustamente orgoglioso!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl