Come abbattere i costi del fotovoltaico.

Vogliamo aiutarti a capire i principali costi di un impianto per aiutarti a scegliere quello che fa per te, risparmiando!

29/mag/2010 11.00.44 Ftoovoltaico Costi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I costi di un impianto fotovoltaico sono molteplici e diversi tra loro. Vogliamo aiutarti a capire i principali costi di un impianto per aiutarti a scegliere quello che fa per te, risparmiando!


La principale voce di costo degli impianti fotovoltaici è senza dubbio l’impianto stesso. Richiedi diversi preventivi per il tuo impianto fotovoltaico  e analizzali con cura. La spesa per il tuo impianto fotovoltaico varia notevolmente a seconda del tipo di pannelli che scegli, della loro qualità e della superficie disponibile . Valuta bene tutti questi elementi e cerca la soluzione migliore. Fai molta attenzione in questa fase, perché questa scelta influenzerà notevolmente i costi dell’impianto fotovoltaico.


Dopo aver scelto il tuo impianto, è ora di passare alla fase di progettazione. Se la tua prima scelta è stata accurata, la progettazione non sarà difficile. Ovviamente il luogo in cui scegli di posizionare l’impianto ha un forte impatto sui costi: un impianto a terra costerà meno di uno installato su un edificio, così come se desideri che l’impianto si integri armonicamente con l’edificio stesso i costi saliranno. C’è anche la possibilità di scegliere tra pannelli fissi e pannelli che “inseguono” il sole, ma solo su impianti di grandi dimensioni.
La progettazione influenza moltissimo la prossima voce dei costi del fotovoltaico: l’installazione. Infatti maggiore è la complessità dell’impianto, maggiori saranno i costi per la sua messa in opera. In particolare, gli interventi per inserire un impianto in un contesto architettonico particolare, ad esempio un tetto a falde particolarmente spioventi, possono far lievitare i costi dell’impianto fotovoltaico. Anche l’installazione di pannelli mobili avrà un grosso impatto su questa voce.


Dopo l’installazione, bisogna considerare i costi di sicurezza e assicurazione: potrai infatti assicurare il tuo impianto in caso di danneggiamento, furto, incendio, produzione inferiore alle aspettative… e potrai scegliere di garantire la sua sicurezza con telecamere o allarmi.


I costi per la manutenzione dell’impianto fotovoltaico, infine, sono abbastanza bassi. Ovviamente variano al variare del tipo di pannelli e di impianto: mentre per un impianto base è sufficiente controllare ei cavi e pulire gli specchi, impianti più complessi avranno bisogno di altri tipi di interventi, più articolati.  La frequenza della pulizia ovviamente varia a seconda della zona in cui si trova l’impianto: sabbia, salsedine o polveri possono richiedere una pulizia più frequente.


L’ultimo capitolo riguarda il costo delle eventuali autorizzazioni necessarie: se la tua zona è sottoposta a vincoli, è necessario richiedere e ottenere le autorizzazioni necessarie per costruire l’impianto.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl