COBAT, COOU E ITALIA NAVIGANDO, INSIEME PER L'AMBIENTE

Allegati

13/ott/2005 21.02.20 Andrea Pietrarota Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
                                                                                                                     

In dirittura di arrivo importante accordo di programma per la tutela delle acque marine
 
COBAT, COOU e Italia Navigando
INSIEME PER DIFENDERE IL MARE


È in dirittura d’arrivo l’accordo di programma tra Italia Navigando (società istituita, partecipata e controllata da Sviluppo Italia spa), il Consorzio Obbligatorio Batterie Esauste e il Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati.
 
Italia Navigando ha come scopo sociale la gestione dei porti turistici privati in tutto il Paese, con l’obiettivo di garantire in ogni approdo l’assoluto rispetto ambientale utilizzando le migliori tecnologie possibili.
 
Dal canto loro, i due Consorzi Obbligatori, istituiti per legge, operano da oltre vent’anni per la raccolta e il riutilizzo di rifiuti pericolosi quali l’olio lubrificante usato e le batterie al piombo esauste, con risultati che pongono il nostro Paese ai vertici europei in questi settori.
 
Con questo accordo, i tre soggetti interessati si impegnano alla gestione di punti di conferimento dei rifiuti pericolosi derivanti dall’attività diportistica, le cosiddette “isole nel porto” al fine di garantire che non vi sia dispersione in mare e nell’ambito portuale di sostanze altamente inquinanti che potrebbero provocare danni irreversibili all’ecosistema marino.
 
È quindi un’importante passo avanti nella difesa dell’ambiente che richiede però la collaborazione di tutti, istituzioni e diportisti, affinché quello che è un bene comune, il mare, possa continuare ad esserlo anche per le generazioni future.
 
Conferire i residui delle nostre attività nautiche, oli e batterie esauste, in centri idonei ci permetterà di essere cittadini consapevoli ed attenti: piccoli gesti per rigenerare il futuro.
 

Ufficio Stampa:

COBAT: Hill & Knowlton Gaia - Andrea Pietrarota, tel. 06.441640327, 335..5640825 email pietrarotaa@hkgaia.com  
COOU: eprcomunicazione: Anna Re, tel. 06.68162336, 329.1017730 email re@eprcomunicazione.it  
Italia Navigando: tel. 06.42160036  fax 06.42160081 email info@italianavigando.it  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl