Taglio del nastro per il nuovo Infocenter di BluEnergyControl

L'Infocenter si propone non soltanto come punto di riferimento territoriale per le tecnologie green, ma anche come fiore all'occhiello di una rete franchising in piena espansione.

16/mag/2011 18.35.26 EnergyLife Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Un punto informativo su incentivi, impianti fotovoltaici e a biogas. Il mondo delle rinnovabili in vetrina

 

Inaugurazione il 21 maggio in Strada Saviabona 4 a Vicenza

 

 

Le energie rinnovabili hanno un nuovo indirizzo. BluEnergyControl, azienda vicentina attiva nel settore delle tecnologie a fonte rinnovabile, ha aperto il suo primoInfocenter, punto informativo per sapere tutto su incentivi, impianti fotovoltaici e a biogas, e non perdere l’opportunità di entrare nel mercato verde. In Strada Saviabona 4 a Vicenza nasce uno spazio che avvicina il pubblico al mondo delle rinnovabili, e il cui taglio del nastro è previsto per sabato 21 maggio, a partire dalle ore 11.00.

L’Infocenter si propone non soltanto come punto di riferimento territoriale per le tecnologie green, ma anche come fiore all’occhiello di una rete franchising in piena espansione. Rete sempre più diretta a soddisfare le esigenze di una clientela che intende fare la propria parte nella riduzione delle emissioni nocive e nello sviluppo sostenibile, senza rinunciare al business delle energie rinnovabili. Il fotovoltaico, infatti, consente a tutti di guadagnare dall’energia prodotta, mentre il biogas garantisce alle aziende agricole un reddito aggiuntivo ponendosi come leva per aumentare la competitività.

«Nonostante i mesi di incertezza normativa e il repentino cambio di rotta del sistema di incentivi al fotovoltaico - spiega Marco Fiorese, amministratore delegato dell’azienda - facendo appello a tutta la nostra tenacia e alla fiducia nel futuro, siamo andati avanti verso i nostri obiettivi e ora siamo qui a festeggiare il nuovo traguardo».

Il punto informativo di BluEnergyControl ha anche il ruolo di pioniere e capostipite di un progetto che si propone di incentivare l’imprenditorialità giovanile.

«Abbiamo fatto in modo - prosegue Fiorese - che l’Infocenter rispondesse ad una formula imprenditoriale basata sull’attenzione al prodotto e su investimenti iniziali molto modesti, diciamo alla portata di tutti coloro che credono nelle rinnovabili. È un modello che intendiamo promuovere anche a livello nazionale».

L’Infocenter di Strada Saviabona sarà una vetrina importante per i marchi dell’azienda: dal Blucell, modulo fotovoltaico ad alte prestazioni fino al Lilliput, l’innovativo impianto di minibiogas che ha ricevuto di recente il premio delle “BioEnergy Best Practices” nell’ambito della manifestazione fieristica BioEnergy Italy.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl