Ecolamp. Le lampade esauste si raccolgono presso gli store Media World e Saturn

Le lampade esauste si raccolgono presso gli store Media World e Saturn.

Persone Andrea Pietrarota, Martina Cammareri, Desirée Ferrari, Fabrizio D'Amico
Luoghi Italia, Genova, Torino, Milano, Piemonte, Liguria, Alessandria, Asti, Le Fornaci, Fiumara, Beinasco, Grugliasco, Moncalieri, provincia di Torino
Organizzazioni Marketing & Comunicazione, Consorzio Ecolamp
Argomenti commercio, economia, impresa

29/ago/2011 20.39.38 Andrea Pietrarota Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Ecolamp. Le lampade esauste si raccolgono presso gli store Media World e Saturn

 

 

La raccolta differenziata delle lampade a basso consumo esauste

si fa nei punti vendita della grande distribuzione

 

Al via, dal 1° settembre, il progetto pilota "Small Collection" del Consorzio Ecolamp presso gli store selezionati di Media World e Saturn in Piemonte e Liguria

 

 

 

Milano, 29 agosto 2011 Ecolamp, il consorzio nazionale per il recupero e il trattamento di apparecchiature di illuminazione, in collaborazione con le catene Media World e Saturn  delle Regioni Piemonte e Liguria, lancia a partire dal 1° settembre, il progetto sperimentale "Small Collection" volto a promuovere e migliorare la raccolta differenziata delle lampade a basso consumo esauste restituite dai cittadini presso i punti vendita attraverso il ritiro 1 contro 1.

 

Il servizio "Small Collection" è l'ultimo dei canali volontari offerti da Ecolamp per incrementare il tasso di raccolta delle sorgenti luminose esauste. Gli altri tre servizi sono dedicati ai professionisti del mondo dell'illuminotecnica: Extralamp, Collection Point ed Ecopoint.

 

"Small Collection" è la prima iniziativa italiana rivolta ai consumatori finali che ha l'obiettivo di agevolare il mondo della distribuzione a ottemperare agli adempimenti previsti dal DM 65 dell'8 marzo 2010. La normativa entrata in vigore lo scorso 18 giugno 2010, infatti, impone l'obbligo a tutti i distributori-rivenditori di apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE) di assicurare il ritiro gratuito dell'apparecchio fuori uso al momento dell'acquisto di un nuovo e analogo prodotto, provvedendo inoltre al trasporto dei rifiuti (RAEE) presso i centri di raccolta comunali.

 

Attraverso il progetto "Small Collection" Ecolamp offrirà ai punti vendita un servizio "all inclusive" gratuito: presso i rivenditori saranno disposti appositi contenitori per il conferimento delle lampade compatte e dei tubi fluorescenti, oltre a materiali informativi sulla corretta gestione delle sorgenti luminose esauste. Inoltre i trasportatori incaricati dal Consorzio serviranno direttamente i Luoghi di Raggruppamento dei punti vendita, trasportando loro stessi le lampade alle isole ecologiche dei Comuni, semplificando così ulteriormente il processo di raccolta e stimolando i distributori a compierla in maniera più responsabile.

 

"Attraverso questo nuovo progetto Ecolamp vuole dare un segnale tangibile affinché l'1 contro 1 diventi una concreta modalità per facilitare la raccolta differenziata delle lampade fluorescenti esauste da parte dei consumatori" - dichiara Fabrizio D'Amico, Direttore Generale del Consorzio Ecolamp – "Facilitando i distributori, inoltre, il Consorzio punta ad abbattere le difficoltà che essi a oggi incontrano nel trovare le isole ecologiche dei Comuni effettivamente aperte al conferimento dei rifiuti da parte della GDO. Dobbiamo dare merito - ha concluso D'Amico – a Media World e Saturn, che si sono distinte come le prime catene ad aderire all'iniziativa, così come all'associazione di riferimento AIRES che ha fornito grande collaborazione, grazie alla quale ci auguriamo di estendere il nostro servizio anche ad altre importanti insegne della distribuzione".

 

Il progetto "Small Collection", denominato così perché dedicato ai piccoli conferimenti dei cittadini, partirà dal 1° settembre in via sperimentale nei punti vendita Media World e Saturn di Piemonte e Liguria, per poi, in base ai risultati, potenzialmente estendersi in tutta Italia.

 

I punti vendita coinvolti:

Saturn Torino 1 (Lingotto): c.comm. 8 Gallery, via Nizza 262, Torino; Saturn Torino 2 (Beinasco): c.comm. Le Fornaci, Strada Torino 31, Beinasco (To); MW Torino 1: c.comm. Le Gru, via Crea 10, Grugliasco (To); MW Torino 2, Corso Giulio Cesare 202, Torino; MW Torino 3: Corso Savona 67, Moncalieri (TO); MW Alessandria: via Città di Boves, 2/H, Alessandria; MW Asti: c.comm. Il Borgo, c.so Casale, 319, Asti; MW Genova: c.comm. Fiumara, via Operai snc, Loc. Fiumara, Genova; Saturn Genova: via Dino Col 2, Genova.


 

Area Stampa (disponibili foto e filmati in alta risoluzione): www.ecolamp.it/comunicazione 

 

Ufficio Stampa Ecolamp: Conca Delachi – Desirée Ferrari Tel. 02/48193458 dferrari@concadelachi.com

Marketing & Comunicazione Ecolamp:

Martina Cammareri, Tel. 02/37052936-7 cammareri@ecolamp.it

Andrea Pietrarota, Cell. 348/5988469 pietrarota@ecolamp.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl