ANIE/GIF NO a moratoria SI a un confronto sulle reti

14/ott/2011 13.10.36 GIFI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
se non visualizzi correttamente il messaggio, clicca qui
Alla cortese attenzione di Pubblica 

logo GIFI

Comunicato stampa

ANIE/GIFI: NO a moratoria SI a un confronto sulle reti

Apertura al dibattito sulla rete da parte di ANIE/GIFI che evita il contrasto e desidera avviare un confronto.

“Riteniamo importante dare avvio a un tavolo di discussione – dichiara Valerio Natalizia, Presidente GIFI-ANIE - che guardi a uno sviluppo ordinato delle fonti rinnovabili in generale e del fotovoltaico in particolare, senza bloccare però la costruzione di grandi impianti. Questo rappresenterebbe l'ennesimo cambiamento e darebbe un segnale fortemente negativo al settore.”

“Inoltre – continua Natalizia - prima di diffondere dati allarmanti sarebbe opportuno quantificare il reale impatto sulla rete elettrica della crescente quantità di energia rinnovabile non programmabile. A tale scopo siamo pronti a offrire il nostro contributo partendo dall’esperienza acquisita in altri paesi europei.”

Per il fotovoltaico esistono già gli strumenti tecnici per controllare l’eventuale eccedenza di produzione di energia elettrica, attraverso, per esempio, l’utilizzo di inverter in grado di dialogare con la rete e di regolare l’erogazione di energia prodotta a seconda del segnale inviato dal gestore di rete. Purtroppo, però, mancano le normative di riferimento già sviluppate in altri paesi in cui la quota di energia rinnovabile è anche maggiore della nostra.

“A nostro avviso – conclude Natalizia – occorre un’accelerazione sulla definizione e il conseguente rispetto di normative tecniche volte a regolamentare l’utilizzo di tecnologie già esistenti. È necessario programmare in tempi brevi lo sviluppo ed il potenziamento della rete elettrica nazionale non solo in termini di infrastrutture ma anche attraverso la rapida evoluzione delle Smart Grid, che rappresentano una fondamentale evoluzione tecnologica in grad o di supportare ancor meglio la produzione e l'integrazione dell'energia da fonti rinnovabili.”

Per informazioni: Federico Brucciani | 345 74 33 568 | comunicazione@gifi-fv.it
Seguici su: Linkedlinkedinlinkedin
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl