Fiat punta sulla Panda

27/ott/2011 21.05.30 Silvia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La city car più amata d’Europa è cresciuta, non solo nelle dimensioni. Oltra ad aver guadagnato una decina di centimetri in lunghezza, la baby torinese, la cui produzione comincerà a fine 2011 nello stabilimento di Pomigliano d’Arco, è diventata più versatile e più ricca di tecnologia. La parte destra della plancia è occupata da un tascone portaoggetti che ricorda quello della prima generazione deglia anni ’80 e il bagagliaio è più grande e può essere ampliato abbattendo anche lo schienale del sedile anteriore destro. Sotto il cofano, oltre ai già noti 1.2 benzina da 69cv e 1.3 turbodiesel Multijet da 75 cv, cè il bicilindrico TwinAir 900 in versione aspirata da 65 cv e turbo da 85 cv. Poi arriveranno le versioni a GPL e metano. Nei prossimi mesi sarà disponibile a richiesta un sistema che, al di sotto dei 30km/h, rileva gli ostacoli a distanza ravvicinata e frena automaticamente. Il frontale propone un “family feeling” ispirato alla 500 col classico baffo centrale, i proiettori non circolari, ma leggermente allargati in orizzontale, mentre sul cofano compare un leggera bombatura. Nella parte posteriore la svolta è più netta con un portellone che ricorda quello della Punto e le luci verticali e non più allungate sistemate ai lati del lunotto bombato. Sul paraurti posteriore c’è un fascione paracolpi in plastica nera, come sulla parte inferiore delle fiancate che ora sono più disegnate rispetto alla Panda di oggi. Restano i tre finestrini laterali ad arco, ma l’ultimo si è rimpicciolito a beneficio di una migliore percezione dinamica dello stile. Per la nuova Panda saranno disponibili 3 allestimenti, 10 colori di carrozzeria, 4 ambienti interni, 2 coppe copriruota e 2 cerchi in lega da 14 e 15 pollici per un totale di oltre 600 combinazioni. La nuova Panda, dovrà concorrere sul mercato anche con la Honda Accord Berlina  e la Insight Hybrid

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl