Terna, Flavio Cattaneo, torna l’ora legale: breve rassegna

Terna, Flavio Cattaneo, torna l'ora legale: breve rassegna.

Persone Flavio Cattaneo, Nella
Luoghi Roma, Italia
Organizzazioni Agenzia Stampa Cattolica Associata
Argomenti economia

02/nov/2011 21.08.48 Phinet Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Lancette un’ora indietro: domenica è tornata l’ora solare in Italia. Alle 03.00 della notte tra sabato 29 e domenica 30 ottobre si sono spostate indietro di un’ora le lancette degli orologi. Un’operazione che durerà sino al prossimo 25 marzo 2012, quando avremo nuovamente l’ora legale.

Secondo quanto riporta in una nota ufficiale Terna,AD Flavio Cattaneo, la società che gestisce la rete elettrica nazionale, durante il periodo di ora legale, iniziato il 26 marzo 2011, l’Italia ha risparmiato complessivamente circa 647 milioni di kilowattora (644,4 milioni di kWh il minor consumo del 2010), un valore pari al consumo medio annuo di elettricità di oltre 215.000 famiglie

Asca
ORA LEGALE: IN 7 MESI RISPARMIATI 91 MLN. DA SABATO LANCETTE INDIETRO
(ASCA) - Roma, 28 ott - Addio ora legale. Nella notte fra sabato 29 e domenica 30 ottobre si dormirà un'ora in più. (…)

Agi
TORNA L'ORA SOLARE, RISPARMIATI 91 MILIONI DI EURO


Agi energia

ENERGIA: TERNA, 91 MLN EURO RISPARMIATI GRAZIE A ORA LEGALE
Addio ora legale. Torna nella notte fra sabato 29 e domenica 30 ottobre l'ora solare: esattamente alle ore 03.00 bisognerà spostare le lancette degli orologi un'ora indietro. L'ora legale tornerà il 25 marzo 2012. Durante il periodo di ora legale, iniziato il 26 marzo 2011, grazie proprio a quell'ora quotidiana di luce in più che ha portato a posticipare l'uso della luce artificiale, l'Italia ha risparmiato complessivamente 91 milioni di euro, circa 647 milioni di kilowattora (644,4 milioni di kWh il minor consumo del 2010), un valore pari al consumo medio annuo di elettricità di oltre 215.000 famiglie. (…)

La Stampa
Terna: con l'ora legale in sette mesi minori consumi per circa 647 milioni di Kilowattora

Addio ora legale, torna nella notte fra sabato 29 e domenica 30 ottobre, l'ora solare: esattamente alle ore 03.00 infatti bisognerà spostare le lancette degli orologi un'ora indietro. L'ora legale tornerà il 25 marzo 2012.
Durante il periodo di ora legale, iniziato il 26 marzo 2011, grazie proprio a quell'ora quotidiana di luce in più che ha portato a posticipare l'uso della luce artificiale, l'Italia ha risparmiato complessivamente circa 647 milioni di kilowattora (644,4 milioni di kWh il minor consumo del 2010), un valore pari al consumo medio annuo di elettricità di oltre 215.000 famiglie. (…)

Borsa italiana
Terna: torna ora solare, con ora legale risparmi per 91 mln
Nella notte fra il 29 e il 30 ottobre, addio all'ora legale, torna l'ora solare. Durante il periodo di ora legale, iniziato il 26 marzo 2011, grazie proprio a quell'ora quotidiana di luce in più che ha portato a posticipare l'uso della luce artificiale, l'Italia ha risparmiato complessivamente circa 647 milioni di kilowattora (644,4 mln kWh nel 2010), un valore pari al consumo medio annuo di elettricità di oltre 215.000 famiglie.
Lo rende noto Terna, aggiungendo che in termini di costi, l'Italia ha risparmiato con l'ora legale circa 91 milioni di euro. Nel 2010 il risparmio era stato pari ad oltre 85 milioni di euro.
Dal 2004 al 2011 il risparmio complessivo del Paese è stato di circa 5 miliardi di kilowattora, pari ad un valore di circa 700 milioni di euro.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl