Flavio Cattaneo / Terna: Titolo tonico, per Morgan Stanley è overweight

05/dic/2011 16.04.19 Phinet Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il titolo Terna, guidata da Flavio Cattaneo, vola a Piazza Affari. Morgan Stanley avvia “la copertura con giudizio overweight”


Terna in denaro: Morgan Stanley avvia la copertura con overweight

Terna in rialzo: il titolo guadagna il 2,13% e si porta a quota 2,68 euro dopo aver toccato un massimo di seduta a quota 2,69 euro.
Financial Trend Analysis. Terna in rialzo: il titolo guadagna il 2,13% e si porta a quota 2,68 euro dopo aver toccato un massimo di seduta a quota 2,69 euro. L'azione approfitta dunque dei recuperi del mercato e della decisione di Morgan Stanley di avviare la copertura con overweight.

Trend-online.com

Terna e Snam: Morgan Stanley fa volare i titoli in Borsa
L'azione della società che gestisce le reti per la distribuzione dell'energia guadagna oltre il 2% dopo il giudizio positivo della banca d'affari americana, che ha dichiarato di avviare una copertura con overweight. Anche l'azienda del gas, la cui valutazione data da Ms è di equalwright, sta guadagnando quasi l'1% a Piazza Affari.
Il titolo Terna vola a Piazza Affari dopo che Morgan Stanley ha deciso di avviare "la copertura con giudizio overweight".
L'azione guadagna il 2,21% a 2,686 euro. Nello stesso comunicato la banca d'affari americana dichiara che su Snam la valutazione è equalweight e il titolo guadagna lo 0,94% a 3,43 euro. Sia Snam che Terna hanno un potenziale rialzista anche se, nel breve termine sarebbe da preferire Terna.

Firstonline.info

Terna: titolo tonico, per Morgan Stanley è overweight.
"Nonostante le opportunità di sovraperformare i ricavi regolamentati siano limitate alla luce della crescita dei tassi, la revisione della regolamentazione incrementerà la visibilità degli utili di Terna, sulla quale avviamo la copertura con giudizio overweight. Su Snam la valutazione è invece equalweight". È quanto si legge in un report sulle utilities italiane diffuso da Morgan Stanley.
"Mentre la Robin Hood Tas è già scontata, in entrambi i casi, nei prezzi, da ora in poi la variabile fondamentale è rappresentata dall´andamento dei tassi". Sia Snam che Terna hanno un "potenziale rialzista" anche se nel breve termine quest´ultima è, secondo gli analisti di MS, da preferire. "Il closing della revisione normativa per la trasmissione di energia elettrica, attesa entro la fine dell´anno, rappresenterà un catalizzatore positivo per la visibilità di Terna nei prossimi anni". In questo momento il titolo Snam quota in rialzo dell´1,18% a 3,444 euro mentre Terna avanza del 2,51% a 2,694 euro.

Finanzaonline.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl