Officinae Verdi: Prosegue il progetto “Energia a KmØ”

22/feb/2012 15.57.27 Phinet Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Risparmio per 86 Mtep di energia fossile, 208M tonnellate CO2, 5,2 miliardi di euro per emissioni evitate, grazie a corrette politiche di efficienza energetica nel 2010 – 2020. Il progetto “Energia a KmØ” di Officinae Verdi.

Si chiama “Energia a KmØ” il modello di produzione energetica distribuita che Officinae Verdi, Energy-Enviroment Service Company partecipata da UniCredit e WWF, propone a cittadini e imprese per diventare autoproduttori di energia pulita e perseguire risparmio energetico, ottenendo immediati benefici economici e ambientali di riduzione delle emissioni di CO2.

Una riduzione del 20% nei consumi energetici porterebbe ad un abbattimento di 740 milioni di tonnellate annue di CO2, risparmi nell’ordine di 1.000 euro annui a famiglia, la creazione di 2 milioni di posti di lavoro e il potenziamento della competitività dell’industria europea (stime Agici Finanza d’impresa).

Solo in Italia, dove nel 2010 la bolletta è stata pari a 52 miliardi di euro (fonte Unione Petrolifera) il potenziale di recupero energetico attraverso interventi di efficienza può arrivare al 45 – 50% nel settore residenziale, 16% in quello industriale, 25% in quello dei trasporti. Un potenziale di diversi miliardi di euro l’anno, con un risparmio di energia fossile di oltre 86 Mtep nel periodo 2010 – 2020, una conseguente riduzione di emissioni di CO2 pari a oltre 207,6 milioni di tonnellate e un risparmio economico per il costo evitato di emissioni di 5,2 miliardi, posto il costo della CO2 al 2020 pari a 25 euro/t (dati Confindustria 2010).

Modulo di richiesta informazioni

Ufficio Stampa Officinae Verdi
Valentina Valerii
v.valerii@officinaeverdi.it
+39.3341400452
+39.0642020497

Fonte: Officinae Verdi

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl