Hera rinnova il sostegno al cinema estivo in Piazza Maggiore

19/giu/2012 12.02.24 Eikon SC Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Hera rinnova il sostegno al cinema estivo in Piazza Maggiore

La multiutility partner della Cineteca di Bologna dal 2007. Quest’anno posti riservati ai clienti del Gruppo per due imperdibili proiezioni del Cinema Ritrovato

 

 

L’estate bolognese riparte nel segno del grande cinema. Anche quest’anno, la rassegna di film sotto le stelle in Piazza Maggiore, a cura della Fondazione Cineteca di Bologna, può contare sul sostegno del Gruppo Hera, impegnato in questa partnership dal 2007.

 

La multiutility è infatti main sponsor delle prestigiose rassegne Il Cinema Ritrovato e Sotto le Stelle del Cinema, che animeranno le serate in piazza dal 19 giugno al 30 luglio. Per i propri clienti Hera lancerà anche un’esclusiva promozione, mettendo a disposizione dei posti riservati durante alcune proiezioni. Un modo per assicurare ai cinefili un posto in prima fila e non perdere un minuto dei lungometraggi che verranno proiettati.

 

Dalle ore 11 di mercoledì 20 giugno chi si collegherà al sito di Hera (www.gruppohera.it) potrà provare ad aggiudicarsi i 70 biglietti in palio, validi per due imperdibili proiezioni del Cinema Ritrovato (23-30 giugno).

La prima sarà sabato 23 giugno alle 22: Prix de beuté (Miss Europa, Francia/1930) di Augusto Genina, accompagnato dal vivo dall’orchestra del Teatro comunale di Bologna che eseguirà la partitura scritta e diretta da Timothy Brock.

La seconda proiezione, invece, sarà giovedì 28 giugno alle 22: The first born (Il primogenito, Gran Bretagna/1928) di Miles Mander, le cui immagini saranno accompagnate al pianoforte da Stephen Horne.

Due grandi cineconcerti, dunque, che uniscono l’emozione della musica dal vivo al fascino di pellicole riproposte dalla Cineteca grazie a un’opera di recupero e restauro. Il Gruppo Hera, da sempre vicino a iniziative che qualificano l’offerta culturale del territorio raggiunto dai propri servizi, sposa ancora una volta la causa di un Festival che, valorizzando i film d’epoca, punta anzitutto ad un progetto di memoria condivisa.

 

“Recuperare è sempre un gesto nobile - sostiene Tomaso Tommasi di Vignano, presidente del Gruppo Hera - Hera rinnova dunque il proprio sostegno alla Cineteca di Bologna, nella convinzione che iniziative come il Cinema Ritrovato e Sotto le Stelle del Cinema, che garantiranno serate meravigliose a tutti i bolognesi, costituiscano un patrimonio non soltanto artistico ma, sempre più, sociale e civile, capace di “fare comunità” attraverso la cultura”.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl