www.Cobat.it: on line il nuovo sito per il recupero delle batterie esauste

01/dic/2006 17.30.00 Andrea Pietrarota Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa                                                                                                                             1 dicembre 2006


Viene lanciato il nuovo sito  www.cobat.it
 
Il Consorzio Obbligatorio Batterie Esauste  si rinnova per la Rete


Evoluzione, progressione, progresso.
 
Il sito istituzionale del Cobat vuole proporre e divulgare al grande pubblico ciò che quotidianamente da anni il consorzio porta avanti e che oggi, con rinnovato impegno, propone, cambiando decisamente impatto visivo, rimanendo al contempo fedele alle basi consolidate che costituiscono il fulcro dell’attività del consorzio stesso.
 
Il progetto di fondo, e la filosofia stessa che lo ha ispirato, partono dal presupposto di una maggiore visibilità attorno a tutto ciò che costituisce l’universo Cobat e soprattutto alla visione aperta, positiva e in continua evoluzione dell’impegno del Cobat per l’ambiente.
 
Il fruitore delle informazioni dovrà sempre più avere chiara la passione e l’impegno che accrescono progressivamente il Cobat.
 
L’ingresso al sito è il primo cambiamento che l’utente percepisce e che guida la successiva consultazione. Rispondendo alle attuali evoluzioni tecnologiche e grafiche, abbiamo volutamente sostituito la home page con una welcome page che riassumesse in pochi dettagli le qualità del consorzio.
Proseguendo, la home page successiva presenta immediatamente, senza necessità di ulteriore navigazione, i collegamenti alle principali aree di interesse.
 
La schermata viene virtualmente divisa in tre aree operative
-                        testata
-                        menu di navigazione
-                        piede
completate da una finestra centrale in cui lo scorrere delle immagini riporta a momenti importanti nella vita del consorzio.
 
La home rimane sempre presente in ogni momento della navigazione in modo da lasciare disponibilità piena nella scelta dei contenuti da consultare.
 
 
 
 
 
La testata sfuma l’immagine di sfondo riportando alcuni collegamenti importanti quali:
-                        l’elenco dei contatti con il personale Cobat, punto di incontro tra i fruitori del servizio Cobat e il consorzio stesso completato dal numero verde della segreteria
-                        le certificazioni ottenute dal Sistema Cobat
-                        il collegamento alla newsletter “Ottantadue” rinnovata recentemente nei contenuti e nella grafica
-                        la quotazione media del piombo alla London Metal Exchange
 
Il menu di navigazione presenta, raccolti in sette macroaree tematiche, gli argomenti sviluppati all’interno del sito:
-                        comunicazione – le attività del consorzio in tempo reale, dagli eventi ai successivi comunicati stampa, le cartelle stampa e un ulteriore accesso alla newsletter “Ottantadue”
-                        documenti – area ad accesso vincolato con possibilità di lettura/download dei file relativi alla vita operativa del Cobat
-                        scuola/formazione – il gateway d’accesso per informarsi o contattare il consorzio per le attività didattiche
-                        batteria esausta cosa fare – il collegamento diretto alla rete di raccolta del Cobat per favorire in ogni modo il corretto smaltimento delle batterie usate in ogni campo, privato o industriale
-                        campagne speciali – le iniziative mirate del consorzio nei confronti della Grande Distribuzione, con le Amministrazioni Comunali e le organizzazioni relative alla Nautica e all’Agricoltura
-                        aziende Cobat – le categorie industriali che usufruiscono del servizio che il Cobat organizza nel recupero delle batterie esauste
-                        chi siamo – uno sguardo “istituzionale” alla costituzione e alla vita del consorzio.
 
Nel piede della home page, a completamento del percorso visivo, otteniamo una slide delle news più recenti (collegate alla relativa area) e un contatore sempre aggiornato sulla quantità di batterie esauste recuperate nel corso dell’anno.

 

UFFICIO STAMPA: Hill & Knowlton Gaia
Andrea Pietrarota    Tel. 06/441640327  Cell.: 335-5640825  E-mail: pietrarotaa@hkgaia.com
Skype: apietrarota


N° Verde Cobat 800-869120        Internet: http://www.cobat.it     E-mail: comunicazione@cobat.it



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl