[listaroma] NEWS OIPA Roma_8.12.08

09/dic/2008 08.45.02 OIPA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
[..scusate se alcuni l'hanno ricevuto doppio...]
 

u      Giornata per i Diritti Animali – tavolo OIPA, 13 dic. Roma

u      Attiviamoci contro il foie gras (fegato d’oca, ottenuto con l’ingozzamento)

u      Presidio contro le pellicce – 13 dic. Roma

u      Nasce il support group AAF di Roma

u      Cena di Natale AmiCOniglio – 21 dic. Roma

u      Per vietare l’ingresso ai cacciatori nell’altrui proprietà, LAC

u      Appelli per gli animali

 

 

 

 

Giornata per i Diritti Animali – tavolo OIPA, 13 dic. Roma

 

In occasione della Giornata Internazionale per i Diritti Animali - promossa dall'associazione inglese Uncaged - l’OIPA organizza un tavolo informativo per sensibilizzare il pubblico sulle principali tematiche dello sfruttamento animale, in particolare su quelle che riguardano in modo più diretto gli acquisti del periodo natalizio (consumo di carne in genere, foie gras, acquisto cuccioli di razza, ma anche capi con bordi in pelliccia, cosmetici testati, ecc…).

In questa occasione partirà inoltre la raccolta di firme indirizzata al sindaco per l’abolizione delle botticelle a Roma.

Sabato 13 dicembre saremo quindi a piazza cola di Rienzo (di fronte alla libreria mondatori), dalle 10.00 alle 19.00. Per ulteriori informazioni ed eventualmente per dare la propria disponibilità per presenziare al tavolo scrivete a: oiparoma-volontari@libero.it

 

 

Attiviamoci contro il foie gras (fegato d’oca, ottenuto con l’ingozzamento)

 

STOP ALL’INGOZZAMENTO DELLE OCHE IN FRANCIA: STOP AL MERCATO DEL FOIE GRAS, BASTA COMPRARE QUESTO ORRORE ANCHE QUI IN ITALIA!

 

Questo è quello che succede ogni giorno a milioni di oche e anatre, guardate con i vostri occhi:

http://www.stopgavage.com/it/materiale.php

 

Solo che a Natale la produzione aumenta in maniera spaventosa perché molti che abitualmente non mangiano fegato d’oca (non è proprio un cibo ‘da tutti i giorni’) a Natale ‘non possono farsi mancare’ questa ‘prelibatezza’. Quindi solo per lo sfizio che molta gente vuole togliersi perché altrimenti evidentemente non ‘sente’ il natale, queste povere oche subiscono l’inverosimile, ingozzate con una violenza inaudita, che gli provoca ferite interne, dolore, convulsioni, malattie, stato continuo di terrore... Per loro la morte è un vero sollievo…

La battaglia contro il fegato d’oca rispetto ad altre ha molte più probabilità di successo:

u       perché non è un cibo abituale, rinunciarvi è molto più facile (rispetto a diventare veg per esempio..)

u       perché la violenza di questo trattamento colpisce la sensibilità della quasi totalità delle persone, le quali, pur rimanendo indifferenti ad altri maltrattamenti (e quindi continuando per es. a mangiare carne ..) a fronte anche della facilità di rinunciare a un po’ di patè d’oca, decidono di non mangiarlo e  di non regalarlo più. Se la maggior parte dei carnivori si rendesse conto di questo, …con una piccolissima rinuncia il mercato dell’ingozzamento non esisterebbe più! Sarebbe la salvezza per milioni di oche!!!!

 

Se facciamo girare queste informazioni, queste immagini, anche con un semplice frase del tipo “NON MANGIARE MAI FEGATO D’OCA, ECCO COME VIENE PRODOTTO” si possono sensibilizzare davvero molte persone.

 

Ecco i link ad un’associazione francese che se ne occupa:

 

Ingozzamento:

http://www.stopgavage.com/it/ingozzamento.php

 

Manifesto:

http://www.stopgavage.com/it/manifesto.php

 

FIRMA! (anche sottoscrizione da parte di associazioni)

http://www.stopgavage.com/it/firma.php

 

Cosa puoi fare tu:

http://www.stopgavage.com/it/azione.php

 

 

Nasce il support group AAF di Roma

 

Finalmente anche a Roma c’è un gruppo di persone che ha preso a cuore la causa degli orsi della luna! E ha formato un piccolo support group di AAF. Per info: Simona: 339/88.66.381.

Sempre da Simona, giro il link:

http://www.beppegrillo.it/2008/11/jill_e_gli_orsi_della_luna/index.html?s=n2008-11-30

 

 

Presidio contro le pellicce – 13 dic. Roma


da BloccoAnimalista:

 

Annunciamo che il 13 dicembre BloccoAnimalista organizzera' un presidio contro le pellicce.
Appuntamento alle ore 16.00 a piazza S. Giovanni Bosco al centro della piazza dalla parte della Pellicceria Alviano.

Verranno videoproiettate le terribili immagini delle uccisioni degli animali da pelliccia e di come vengono allevati o catturati.
Orario presidio: 16.30-20.00
TUTTI PRESENTI!!!!!!!! PARTECIPARE NON E' UN TUO DIRITTO, MA UN TUO DOVERE!!!!!!!!!

Per informazioni: info@bloccoanimalista.org   3289256874

 

 

Cena di Natale AmiCOniglio – 21 dic. Roma

 

Da AmiCOniglio:

Domenica 21 dicembre 2008 presso il ristorante:

 

Hostaria del campo (U.R.C.)

Via Flaminia 867 - 00191 ROMA

 

si terrà la CENA DI NATALE per trovarci a festeggiare insieme in allegria l'arrivo delle feste natalizie!

Un'occasione per conoscerci, se non abbiamo avuto ancora il piacere di incontraci, o di rivederci con gli amici di sempre e con tutti ma proprio tutti i volontari amiCOniglio, coloro senza i quali non sarebbe possibile portare avanti l'Associazione; tutte le mani unite nel girotondo della solidarietà che consentirà a tanti coniglietti di trovare salvezza.

Il ricavato della cena servirà per pagare le spese veterinarie per i piccoli e ci consentirà di accoglierne altri bisognosi.

 

La cena è VEGETARIANA e ha un costo di 15 euro a persona.

 

La serata prevede tante iniziative:

 

-Lotteria di Natale con tanti regali e superpremio

-Karaoke

-Mercatino di beneficenza con le palline di Natale "conigliose" e i gadgets amiCOniglio

 

Ci divertiremo e condivideremo insieme questo nostro grandissimo amore per i conigli!!!

Partecipate numerosissimi!!!! E' necessaria la prenotazione per potere organizzare la cena, vi preghiamo di contattarci per confermare o anche solo per informazioni:  Mandateci una mail: info@amiconiglio.it  o chiamate:

 

320/4814691 (Francesca)

393/9143758 (Maura)

 

Grazie a tutti!!!!

 

Per vietare l’ingresso ai cacciatori nell’altrui proprietà, LAC

 

Da LAC:

 

COMBATTIAMOLI SEMPRE E COMUNQUE: L'abolizione dell'articolo 842 del codice civile, che permette ai soli cacciatori di entrare nella proprietà privata altrui, è un obiettivo "storico" per la LAC, che ha promosso persino un referendum per eliminarlo
e, più recentemente, una petizione che sta riscuotendo unanime successo.

La campagna LAC per la difesa di chi vuole impedire ai cacciatori di ledere un elementare diritto quale è quello di difendere casa propria assume ora un nuovo volto, anzi due: quello di due "eroi" che si sono battuti perché il loro terreno diventasse finalmente escluso alla caccia, e che, con l'aiuto della LAC, sono riusciti nel loro intento.

L'espressione di Diana e Renzo mostra la soddisfazione della pace finalmente ottenuta, e vuole essere un esempio per molti che ancora soffrono le prevaricazioni dei cacciatori e non sanno come affrontarli.

Leggi la storia di Renzo Linda
http://www.abolizionecaccia.it/Campagna842cc/LidiaRenzo.pdf

Leggi la storia di Diana
http://www.abolizionecaccia.it/Campagna842cc/Diana.pdf

 

La LAC mette quindi a disposizione il proprio team legale (gratis!) per spiegare come e in che tempi si può fare domanda agli uffici caccia delle rispettive Province per escludere il fondo dalla programmazione venatoria.
E' un iter non privo di ostacoli, ma l'unico al momento a disposizione.
E ne vale veramente la pena.



Per Informazione, Adesioni ed Iniziative:
Lega Abolizione Caccia
Sito Web: http://www.abolizionecaccia.it
EMail: mailto:info@abolizionecaccia.it
Tel/Fax: 0247711806

 

Appelli per gli animali

 

Ci vogliono 3 minuti in totale per firmare tutti e 9 gli appelli alla pagina:

http://www.appelliperglianimali.it/

 

ricordatevi sempre di firmarli e salvatevi la pagina tra i preferiti, viene aggiornata spesso!

 

 

 

 



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl