Quali saranno gli effetti del Piano Casa sul mercato della distribuzione idrotermosanitaria?

23/set/2010 16.46.52 Reed Exhibitions Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
DA MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT E ANGAISA UN NUOVO RAPPORTO SEMESTRALE SUL MERCATO DELLA DISTRIBUZIONE ITS PER FARE IL PUNTO DELLA SITUAZIONE Una sinergia comune volta ad offrire al mondo della distribuzione e della produzione impiantistica - che ogni due anni si dà appuntamento a MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT - uno strumento di approfondimento per capire l’evoluzione del mercato. Milano, 23 Settembre 2010 - MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, la fiera che ogni due anni riunisce il mondo della produzione e della distribuzione idrotermosanitaria, dell’impiantistica civile e industriale, della climatizzazione e degli impianti e dei sistemi più avanzati in materia di risparmio ed efficienza energetica - è partner di ANGAISA (Associazione nazionale commercianti articoli idrosanitari, climatizzazione, pavimenti, rivestimenti ed arredobagno) nel nuovo Osservatorio sul Mercato della Distribuzione ITS. L’iniziativa rientra nel ricco programma di attività che MCE sta mettendo a punto per la prossima edizione della manifestazione - in calendario dal 27 al 30 marzo 2012 in Fiera Milano - consolidando così il suo ruolo di motore per lo sviluppo di una cultura del settore. Nello scenario economico attuale, dove la crisi economica ha colpito pesantemente tutti i comparti, riuscire ad avere una previsione quantitativa e dettagliata dell’andamento del mercato e sull’impatto che il Piano Casa può generare costituisce uno strumento con un forte valore aggiunto per tutti gli operatori del settore. “Sono certo – dichiara Massimiliano Pierini, Exhibition Director di MCE - che già dal primo volume il nuovo Rapporto MCE - ANGAISA rappresenterà una risorsa indispensabile e uno strumento prezioso di approfondimento e analisi, per tutte le aziende espositrici. Mi auguro, soprattutto, che possa contribuire a rendere più chiare le dinamiche evolutive del settore e supportare le scelte strategiche di business”. “Un progetto a lungo termine che ANGAISA e MCE hanno fortemente voluto – aggiunge Mario Odorisio Presidente di ANGAISA – nato proprio con l’intento di facilitare, in modo concreto, le aziende del settore a sfruttare le opportunità disponibili e trovare le chiavi di sviluppo in grado di generare nuove opportunità commerciali.” In particolare, il Rapporto presenta un confronto del possibile sviluppo, regione per regione, del comparto idro-termosanitario alla luce degli effetti positivi del Piano Casa sul settore delle costruzioni da sempre legato al mondo impiantistico civile e industriale. Le previsioni - che coprono l’arco di 4 anni - sono state elaborate sulla base dei dati dell’Osservatorio Bilanci ANGAISA, del Modello matematico di previsione ANGAISA e delle ipotesi di crescita del fatturato del settore costruzioni stimate da CRESME in 31,3 Miliardi di € per i prossimi tre/quattro anni. La finalità del Rapporto è di far conoscere e monitorare l’impatto che il Piano Casa potrà avere su tutto il settore. Il quadro che emerge dai primi dati indica che senza l’influsso del Piano Casa 2 tra il 2008 e il 2010, il mercato idrotermosanitario registrerebbe una riduzione del -12,05%. Si prevede invece una crescita del +1,46% nel 2010 se il Piano Casa riuscirà ad esplicare gli effetti desiderati. Le previsioni per il 2011 indicano una lieve ripresa del settore (+1,72%) che passerebbe a + 2,63% nel 2012; previsioni ulteriormente in positivo con gli effetti del Piano Casa: +5,71% nel 2011 ed un robusto +8,28% nel 2012. Una nuova iniziativa che conferma il ruolo di catalizzatore fra mondo della produzione e della distribuzione che MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT da oltre 50 anni porta avanti, facendosi sempre promotrice di strumenti concreti per facilitare l’incontro tra domanda e offerta. Il Rapporto MCE - ANGAISA rappresenta uno step importante per costruire un’edizione 2012 dedicata a far emergere quanto c'è di meglio e di più nuovo sul mercato, con un particolare riguardo all’innovazione in tema di risparmio ed efficienza energetica punto di incontro di tutti i settori di MCE: caldo, freddo, acqua e energia. MCE - Mostra Convegno Expocomfort Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell'organizzazione di fiere, saloni specializzati e congressi che gestisce oltre 440 eventi in 36 Paesi raggruppando più di 6 milioni di buyers. Reed Exhibitions conta 35 sedi in tutto il mondo a disposizione di 44 settori industriali e una rete di uffici e promotori che si estende a 93 Paesi. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico. Per ulteriori informazioni Ufficio Stampa: Flaminia Parrini Press Office Manager Reed Exhibitions Italia, tel. + 39 02/43517038 e-mail: flaminia.parrini@reedexpo.it.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl