Listino valori immobiliari, lieve tendenza positiva

10/giu/2011 11.07.45 Carlotta Tinti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il mercato immobiliare pare presentare una edizione del tutto nuova del listino inerente i valori delle costruzioni di provincia. L’ottimismo non manca poiché vi sono segnali e tendenze che puntano ad indurre fiducia per quanto concerne i prezzi che risultano comunque rimanere abbastanza allineati con il precedente semestre. La crisi non è di certo finita ma come detto vi è qualche timido segnale di ripresa che se adeguatamente curato dal mercato può, in tempi relativamente brevi, apportare un vento nuovo sul panorama immobiliare. Ancora non vi è una risposta in linea con le aspettative ma sono comunque disponibili diverse indicazioni, per lo più rilevate all’interno del nuovo listino riportante il valore degli immobili e relativo al semestre ottobre 2010 / aprile 2011. Molto probabilmente il peggio è passato, un cauto ottimismo si è fatto strada sul settore. Non si tratta di dati confermati ma della sensibilità di alcune tendenze che solleticano un interessante grado di fiducia a riguardo del futuro. Questo tenue mobilità del mercato sembra suggerire che gli immobili sono destinati a divenire nuovamente il “bene rifugio” per eccellenza, gli investimenti nel mattone ancora convengono anche se per il momento siamo ancora nella fase in cui, prima di tutto, è bene salvaguardare il patrimonio di settore. La leggera inflazione registrata è inerente tutte le costruzioni usate e recenti. I fabbricati artigianali ed  industriali, dal canto loro, presentano una certa stabilità di valore.

Per maggiori informazioni sull’argomento: costruzioni Sala Bolognese

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl