Ecolamp operazione a premi "Portaci un collega e ricevi un tablet" destinata a tutti gli installatori già iscritti al programma Extralamp

Ecolamp operazione a premi "Portaci un collega e ricevi un tablet" destinata a tutti gli installatori già iscritti al programma Extralamp.

Persone Andrea Pietrarota, Martina Cammareri, Desirée Ferrari
Organizzazioni Marketing & Comunicazione, Consorzio Ecolamp, Philips
Argomenti impresa, economia

29/lug/2011 12.07.18 Andrea Pietrarota Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ecolamp operazione a premi "Portaci un collega e ricevi un tablet" destinata a tutti gli installatori già iscritti al programma Extralamp

  


 

Ecolamp lancia l'operazione a premi "Portaci un collega e ricevi un tablet" destinata a tutti gli installatori già iscritti al programma Extralamp

 


 

 

 

Milano, 29 luglio 2011 – Ecolamp, il Consorzio nazionale per il recupero e il trattamento di apparecchiature di illuminazione, presenta l'operazione "Portaci un collega e ricevi un tablet" destinata a tutti i soggetti aderenti al programma Extralamp in qualità di installatori di illuminotecnica.

 

Extralamp è il servizio completamente gratuito attraverso il quale il Consorzio Ecolamp assicura a tutti gli installatori di illuminotecnica il ritiro delle sorgenti luminose esauste (lampade a basso consumo e tubi lineari) a domicilio per un quantitativo minimo di 100 chilogrammi.

 

L'operazione partirà il 1° agosto 2011 e si concluderà il 31 dicembre 2011. Requisito essenziale per poter ricevere un tablet Android di nuovissima generazione è quello di presentare al Consorzio un altro installatore avente le caratteristiche per aderire a Extralamp e per effettuare un ritiro di almeno 100 chilogrammi di lampade esauste.

 

La promozione di Ecolamp è l'ultima di numerose iniziative destinate al mondo degli elettricisti per agevolarli nella corretta gestione delle sorgenti luminose esauste nel rispetto della normativa RAEE vigente.

 

Ecolamp è da sempre attento ai professionisti dell'illuminotecnica, che, con la loro attività, rappresentano i maggiori produttori del rifiuto "lampade fluorescenti esauste".

 

I dati di raccolta del Consorzio, infatti, rilevano che proprio quasi il 60 per cento delle sorgenti luminose a fine vita proviene dai canali dedicati al mondo professionale: Extralamp, Collection Point ed Ecopoint.

 

Solo quest'anno, grazie alla fondamentale collaborazione degli installatori, a fine luglio sono state raccolte 469 tonnellate su un totale complessivo di 801 tonnellate di lampade esauste.

 

Regolamento completo di "Portaci un collega e ricevi un tablet": www.ecolamp.it/extralamp/incentive

 

Tra i propri soci fondatori Ecolamp annovera le maggiori aziende, nazionali e internazionali, del settore illuminotecnico, che operano nel mercato italiano: Philips, Osram, General Electric, La Filometallica, Leuci e Sylvania, cui si sono aggiunte altre delle più rappresentative imprese del settore. Al Consorzio aderiscono più di 140 produttori di apparecchiature d'illuminazione.

Dalla fine del 2008 ad oggi Ecolamp ha già raccolto e avviato al riciclo oltre 3.000 tonnellate di lampadine a basso consumo e tubi fluorescenti esausti.

 

Area Stampa (disponibili foto e filmati in alta risoluzione): www.ecolamp.it/comunicazione

 

 

Ufficio Stampa Ecolamp: Conca Delachi – Desirée Ferrari Tel. 02/48193458 dferrari@concadelachi.com

Marketing & Comunicazione Ecolamp:

Martina Cammareri, Tel. 02/37052936-7 cammareri@ecolamp.it

Andrea Pietrarota, Cell. 348/5988469 pietrarota@ecolamp.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl