Casaclima Oro a Energy House di Vicenza per l'efficienza energetica (8kWh/anno contro 140kW/h minimo anno)

28/set/2011 01.17.37 ZordanGabaldo.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Energy House di Vicenza riceve un premio di riconoscimento ai Casaclima Awards 2011 per l’efficienza energetica.

 

L’edizione 2011 di Casaclima Awards assegna un premio di riconoscimento a Energy House, edificio residenziale a più alloggi sito in Vicenza in Via F.lli Albanese e realizzato utilizzando le più innovative tecniche e materiali per il raggiungimento di elevate ottimizzazioni energetiche.

Il premio, indetto da Agenzia Casaclima e tenutosi a Cortina all’Adige il 2 settembre, premia i migliori  dieci progetti a risparmio energetico selezionandoli tra una media di 1600 edifici che vengono annualmente certificati.

 

Il progetto Energy House, costruito all’interno di un complesso cui è parte l’edificio gemello, diverso per stile ma di analoghe prestazioni energetiche, nasce dalla spinta innovativa e dalla sinergia dell’impresa di costruzioni e della società committente che hanno pensato di spingere il progetto oltre i limiti standard del mercato riconoscendo nella ottimizzazione energetica il futuro dell’edilizia residenziale.

La stretta collaborazione tra lo studio Pollini + Smania Architetti, responsabili del progetto architettonico e il gruppo per la consulenza energetica formato dall’esperto Casaclima Arch. Giulia Zordan, l’esperto di Casa Passiva Gunther Gantioler e il progettista degli impianti di climatizzazione Ing. Marcheluzzo Marco, hanno portato alla realizzazione di un edificio di sei appartamenti il cui valore del fabbisogno energetico certificato da CasaClima è di 8 kWh/mq per anno (a fronte di un valore medio di 140 kW/mq per anno degli edifici costruiti tra il 1990 e il 2005 e di oltre 200 kW/mq per anno per quelli costruiti prima del 1990), classificandosi dunque come edificio CasaClima Oro.

 

Diversamente da altri concorsi, il CasaClima Awards premia “l’invisibile agli occhi”: è quindi un riconoscimento a quei dettagli e a quelle soluzioni realizzative che - a cantiere concluso - spariscono, nascoste dietro la forma architettonica, ma che consentono all’edificio di raggiungere valori molto elevati di isolamento termico e di qualità costruttiva.

Ogni anno vengono selezionati i vincitori dei  sei “cubi d’oro” per le diverse categorie di edifici, il premio speciale destinato in questa edizione ad un iniziativa di particolare interesse pubblico e i premi di riconoscimento che quest’anno sono stati  assegnati ad edifici residenziali di più alloggi.

 

La consegna dei riconoscimenti è stata effettuata dall’Assessore provinciale all’Ambiente ed Energia di Bolzano, Michl Laimer e dal direttore dell’Agenzia CasaClima, Norbert Lantschner.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl