Solutia Design Awards 2005: selezionati i vincitori della settima edizione

19/dic/2005 10.25.27 Solutia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CS Van.Arch.13.05
COMUNICATO STAMPA

SOLUTIA DESIGN AWARDS 2005: SELEZIONATI I VINCITORI
DELLA SETTIMA EDIZIONE
Premiati edifici, ponti e automobili per l’utilizzo creativo e
funzionale
del vetro stratificato

Milano, 19 dicembre 2005 - Per il settimo anno consecutivo Solutia
Inc., principale produttore mondiale di PVB (butirrale di polivinile),
componente essenziale del vetro stratificato, ha selezionato i
vincitori dei Solutia International Design Awards, il concorso che
premia le migliori opere progettate con il vetro stratificato. Per la
prima volta il concorso ha aperto le porte a partecipanti provenienti
anche dal settore automobilistico, un elemento che ha aggiunto una
nuova e stimolante dimensione al concorso. In un contesto
caratterizzato da un originale utilizzo dell’intercalare colorato, il
concorso ha premiato le migliori opere di architetti, designer e
laminatori che in ambito edilizio o automobilistico hanno saputo
valorizzare l’uso del vetro stratificato in maniera innovativa grazie
agli intercalari Solutia a marchio Vanceva®, Saflex® o KeepSafe®.

Per la prima volta Solutia ha convocato una giuria internazionale
composta da alcuni fra i più importanti designer nel campo
dell’architettura, del disegno industriale e del settore
automobilistico. “Tutti coloro che sono stati coinvolti in questo
processo ne sono usciti con un rinnovato entusiasmo riguardo alle
diverse modalità di impiego dei prodotti Solutia, sia che si tratti di
automobili di lusso oppure di edifici prestigiosi”, ha dichiarato
Stephany Davenport, Market Development Manager per Solutia
Architectural.

I candidati sono stati valutati in base ai seguenti criteri:
- Attenzione al valore estetico e funzionale globale (forma e funzione)
del vetro stratificato
- Importanza del design in applicazioni del vetro stratificato nuove e
in via di sviluppo
- Uso creativo del vetro stratificato
- Valenza estetica del progetto nel suo insieme

I progetti vincitori del settore auto e architettura riceveranno una
scultura in vetro eseguita dalla nota artista americana Laurel Fyfe.



I vincitori dei Solutia International Design Awards 2005:

VINCITORI DEL SETTORE ARCHITETTURA

Sundial Bridge
Location: Redding, California
Architetto: Santiago Calatrava, Zurigo, Svizzera
Produttore del vetro: Oldcastle Glass®, Freemont, California

Progettato da uno fra i più famosi architetti del mondo, questo
elegante ponte pedonale ha trasformato in un batter d’occhio la città
californiana in cui è sorto, Redding, in un vero e proprio punto di
riferimento. Un sistema complesso di pannelli retroilluminati in vetro
stratificato con intercalari Vanceva® Artic Snow caratterizza
l’attraversamento, garantendo un’esperienza sensoriale unica a tutti
coloro che lo percorrono.

“L’utilizzo del vetro stratificato è stato parte integrante della
soluzione” ha dichiarato uno dei giurati. Tutti i membri della giuria
sono stati d’accordo nell’affermare che la scelta dei materiali ha
fatto sì che attraversare questo ponte in vetro, sia di giorno che di
notte diventi per il passante un’esperienza straordinaria.
“L’attenzione riservata ai dettagli di questo progetto lo rendono
eccezionale” ha commentato un altro giurato.

Torre Woerman (Categoria Commerciale e Residenziale)
Location: Gran Canaria, Spagna
Architetto: Abalos & Herreros, Gran Canaria, Spagna
Produttore di vetro: Cricursa Cristales Curvados SA, Barcellona, Spagna
 
Le sfumature di giallo e di verde create dagli intercalari Vanceva®
strizzano l’occhio allo splendido paesaggio naturale che circonda
questa torre maestosa situata sull’istmo che porta a Gran Canaria, in
Spagna. La considerevole altezza dell’edificio ha imposto l’utilizzo
per la facciata degli intercalari per vetro stratificato Vanceva®, in
modo da garantire sicurezza e resistenza al vento.

“Con il variare della luminosità varia anche l’esperienza di chi si
trova all’interno dello stabile; gli schermi parasole presenti
costituiscono un altro importante elemento d’interesse” ha commentato
uno dei giurati. “L’effetto pixel che gli intercalari Vanceva®
conferiscono all’intero edificio lo rendono particolarmente degno di
nota. L’utilizzo di vetro stratificato curvato dona alla torre un
aspetto elegante e aerodinamico”.

MENZIONI SPECIALI - ARCHITETTURA:

Centro Culturale Urasoe
Location: Okinawa, Giappone
Architetti: Kyoto University e Shin Takamatsu Architect and Associates,
Kyoto, Giappone
Produttore di vetro: Nisseki Glass Kogyo Co., Ltd., Toyama, Giappone

L’obiettivo degli architetti era quello di creare una parete divisoria
che resistesse alle rigide condizioni climatiche del luogo. Le
pellicole metalliche Vanceva® in questo caso hanno inserito un tocco
“glamour” nel contesto di essenziale semplicità che caratterizza il
centro culturale situato in Giappone, nella circoscrizione di Okinawa.

“L’utilizzo di intercalari dai motivi metallici uniformi ha consentito
di ottenere una soluzione elegante, che ha dato organicità al progetto
mantenendo contemporaneamente la trasparenza” ha commentato un giurato.
“L’uso degli intercalari metallici dà profondità alla facciata e
contribuisce allo stesso tempo a collegare visivamente l’edificio, che
si estende su una superficie estremamente lineare e ordinata. “La forma
dell’intero edificio è interessante anche dal punto di vista scultorio”
ha aggiunto un altro giurato. “C’è una leggerezza intrinseca
nell’ingegnosità di questo progetto”.


Parkhaus Berlin (Parcheggio coperto)
Location: Berlino, Germania
Studio di architettura: Kny & Weber, Berlino, Germania
Produttore di vetro: Thiele-Glaswerke, Wermsdorf, Germania

Parcheggiare la propria auto diventa un’ascesa emozionante nella luce e
nel colore, questo l’effetto voluto dagli architetti per dare nuova
vita a un vecchio parcheggio coperto a più piani situato in una zona
commerciale di Berlino, affollata e ricca di turisti.

Gli intercalari colorati Vanceva® dai toni brillanti hanno trasformato
radicalmente i pannelli perimetrali del parcheggio, consentendo alla
struttura di integrarsi perfettamente con il variegato contesto urbano
circostante.

La giuria è stata concorde: entrare nel parcheggio costituisce davvero
un’esperienza straordinaria. “È un’esperienza viscerale, breve ma
intensa, che è difficile dimenticare” ha affermato un giurato. La
giuria ha ritenuto che, fra tutti i progetti presentati, il Parkhaus
Auto Garage di Berlino sia quello che produce sull’individuo il più
forte impatto emotivo. In particolare, i giurati designati per la parte
automobilistica hanno apprezzato l’audacia di questo progetto e
l’attenzione riservata a un’azione tanto semplice quanto consueta, come
quella di parcheggiare un’automobile.


Infantile Center (Struttura ricreativa per i bambini)
Location: Guadalajara, Spagna
Studio di architettura: Lorenzo Architects, Guadalajara, Spagna
Produttore di vetro: Ariño Duglass, Saragozza, Spagna

In questa struttura spagnola il gioco diventa per i bambini
un’esplorazione fra colori e luci in perenne cambiamento. Sia gli
adulti che i bambini sono allo stesso modo affascinati dall’estetica
ultramoderna di questo edificio, avvolto da tonalità brillanti di blu,
verde, rosso, rosa, giallo e arancio ottenuti grazie all’utilizzo
creativo degli intercalari colorati Vanceva® presenti all’interno del
vetro stratificato.

“Questo progetto comunica semplicità anche se lo si guarda
distrattamente dalla strada” riferisce un giurato. “Gli spazi sono
rassicuranti e l’uso del colore è misurato; l’illuminazione del sole
viene sfruttata per dar vita a un ambiente cangiante e questo lo rende
particolarmente adatto ai bambini che si trovano all’interno”.


Creche Lauzin (Asilo nido)
Location: Parigi, Francia
Studio di architettura: Atelier Architectes, Parigi, Francia
Produttore di vetro: Pilkington, Parigi, Francia

A questo asilo nido di Parigi, un tempo inospitale e caratterizzato da
una facciata senza finestre, è stata data una nuova vita grazie
all’utilizzo di pannelli in vetro stratificato dai molteplici colori
pastello. Gli intercalari Vanceva® oltre a consentire la trasmissione
attenuata della luce esterna, rendendo così accogliente l’ambiente
interno, consentono di creare un luogo sicuro e resistente agli urti,
adatto ai giovanissimi ospiti.

In questo progetto, tutti i membri della giuria hanno apprezzato
l’abile uso del colore e l’utilizzo creativo del vetro stratificato da
parte dell’architetto, finalizzato a consentire il passaggio della
luce, dare uniformità all’intero edificio e conferire profondità e
trasparenza. “I pannelli in vetro colorato stratificato sviluppati
verticalmente hanno portato una ventata di giovinezza e vitalità,
facendo rinascere un edificio che era invece vecchio e anonimo. In
questo caso è stato fatto un uso davvero appropriato del materiale per
risolvere un problema di design tanto stimolante quanto impegnativo”,
ha commentato uno dei giurati.


VINCITORI DEL SETTORE AUTO:

Citroën C4
Studio di design della Casa: Citröen, Parigi, Francia
Laminatore: Rioglass SA, Agoncillo La Rioja, Spagna

La nuova Citroën C4 si distingue per il tettuccio panoramico che
caratterizza in modo significativo tutto lo stile della vettura, crea
più luce nell’abitacolo e aumenta il senso dello spazio offrendo ai
passeggeri un maggiore comfort. Il tipo di vetro usato sulla Citroën C4
è formato da un intercalare solare tecnologico che, tramite
nanoparticelle, assorbe i raggi infrarossi aumentando la luminosità
dell’abitacolo ma senza che il calore solare e raggi ultravioletti
danneggino gli interni.

Volvo 3CC
Studio di design della Casa: Volvo Monitoring and Concept Center,
Camarillo, California
Concept Glass Artist: Fox Fire Glass, Pontiac, Michigan
Laminatore: Standard Bent Glass, Butler, Pennsylvania

Dotati di due intercalari Solutia, di cui uno colorato (Vanceva®) e uno
metallico, i tre pannelli di vetro che costituiscono la copertura
superiore dell’auto sembrano quasi realizzati in fibra di carbonio,
integrandosi perfettamente con la struttura del tetto. Il resto della
vetreria dell’auto è realizzato con intercalari colorati Vanceva®
abbinati alla tonalità di colore del tetto ed è coordinato con il
colore della carrozzeria. Oltre a questi aspetti più estetici rivestono
grande importanza per questa vettura (che partecipa anche al Michelin
Challenge Bibendum, la gara per le auto che rispettano l’ambiente) sia
la riduzione del peso grazie all’uso di nuovi materiali, sia i benefici
dell’intercalare metallico che riflette i raggi infrarossi.

“Le due vetture vincitrici, Citroën C4 e Volvo 3CC si distinguono per
l’uso del vetro stratificato e delle sue caratteristiche quali elementi
integranti del proprio design”, ha dichiarato uno dei giurati. “In
entrambi i casi, il vetro è impiegato per migliorare in maniera
significativa il valore estetico del progetto e la funzionalità di
ciascun veicolo.”



Giurati:
La giuria di quest’anno è stata una delle più prestigiose nella storia
del concorso, con rappresentanti dal mondo dell’architettura, del
design industriale e del design automobilistico.

GIURIA - SETTORE ARCHITETTURA
James Ludwig, Direttore del Design, Steelcase North America, Grand
Rapids, Michigan: James Ludwig ricopre questo incarico dall’agosto del
2000, da quando infatti è diventato responsabile del Design per
l’intera Steelcase North America, società leader a livello mondiale
nell’industria degli arredamenti per ufficio. Dall’ottobre del 2002 è a
capo dell’Advanced Engineering Group, del Project Management Group dei
prodotti con brand Steelcase, e si occupa del supporto al team di
design della Steelcase International. È inoltre responsabile del design
per tutti gli showroom Steelcase e dei WorkLife Centers del Nord
America. Ludwig è entrato in Steelcase nel luglio 1999, con il ruolo di
Direttore Integrated Architectural Products Design. In quest’ambito, è
stato responsabile dello sviluppo di diversi prodotti di architettura,
inclusa la più recente gamma dei servizi per il lavoro Pathways®. Dal
1995 al 1998, prima di entrare a far parte di Steelcase, Ludwig è stato
uno dei soci fondatori di bold:architects.designers., società di
consulenza interdisciplinare in materia di design con sede a Berlino.
Prima di fondare la propria società, dal 1993 al 1994, Ludwig ha
lavorato negli studi di architettura Grüntüch/Ernst e Buseck
Architects, realizzando progetti molto diversi fra loro, dalle
residenze unifamiliari ai complessi industriali. Dal 1993 al 1998,
Ludwig ha insegnato presso i dipartimenti di Architettura e Design
Industriale della Hochschule der Künste-Berlin, ora Università delle
Arti di Berlino.

Mark P. Sexton, Co-Fondatore/Direttore, Krueck & Sexton Architects,
Chicago, Illinois: In qualità di Co-fondatore e Direttore della Krueck
& Sexton Architects, Sexton e il suo studio si sono aggiudicati oltre
30 prestigiosi riconoscimenti, molti dei quali sono stati ottenuti in
categorie per le quali lo studio di architettura concorreva per la
prima volta: la loro prima struttura adibita ai servizi bancari (per
Northern Trust), il loro primo showroom (per Herman Miller) e il loro
primo stabilimento industriale (per Phillips Plastics). Uno dei loro
primi progetti, una residenza privata di Chicago, "A Steel & Glass
House", è oggi considerata un’icona del design moderno. Lo studio ha
recentemente portato a compimento alcuni lavori altamente creativi
all’interno del Millennium Park, dando vita a un concept dell’artista
spagnolo Jaume Plensa per la creazione della Crown Fountain. Il Chicago
Chapter of the American Institute of Architects ha inoltre insignito la
Krueck & Sexton del titolo di “Studio dell’anno per il 2004” per gli
eccellenti risultati professionali raggiunti. Krueck & Sexton è nota
per l’approccio creativo alle richieste dei propri clienti. Nel 2002
Mark Sexton è stato Visiting Professor, Master Class presso la Lawrence
Technical University di Southfield, nel Michigan. Dal 1992 al 1993 è
stato Graduate Advisor presso l’Illinois Institute of Technology. Prima
ancora è stato uno degli architetti dello studio Krueck & Olsen
Architects di Chicago. Sexton è membro del Chicago Chapter
dell’American Institute of Architects e del Chicago Architectural Club.

Hal Ingberg, Direttore, Hal Ingberg Architectural firm, Montreal,
Canada:
Ingberg ha creato il proprio studio di architettura nel 1999. Ha
realizzato il suo primo progetto in collaborazione con gli architetti
della Tetrault, Dubuc, Saia and Associates in qualità di consulente
indipendente e co-designer per i lavori di ampliamento del Palazzo dei
Congressi di Montreal. Ha recentemente partecipato a diversi concorsi
fra cui il concorso internazionale per il Cultural and Administrative
Complex. Ingberg ha inoltre partecipato alla creazione di
installazioni, in particolare realizzando SHORT CUT (2003) per la
School of Architecture dell’Università di Montreal, COLOURED
REFLECTIONS (2003) per l’International Garden Festival di Grand Metis,
nel Quebec e ARTIFICIAL LIGHT (2002) per il Canadian Centre for
Architecture. Ha inoltre ricevuto diversi premi assegnati dalle
industrie. Dal 1999 Ingberg è invited guest professor presso
l’Università di Montreal.

GIURIA - SETTORE AUTO
Imre Molnar, Decano, College for Creative Studies, Detroit, Michigan:
Decano del College for Creative Studies, (CCS), grazie alla sua
presenza il college si arricchisce di una visone internazionale. Molnar
è entrato nel CCS nell’autunno del 2001 dopo essere stato Design
Director per Patagonia, società leader nell’abbigliamento sportivo. In
precedenza è stato Director of Operations per Houser Inc., prestigiosa
società di consulenza per il design industriale. Prima ancora aveva una
cattedra permanente presso l’Art Center College of Design, dove è stato
promosso Director of Education per il prestigioso campus svizzero. La
sua competenza nel campo del design lo ha visto autore di importanti
rapporti sul design strategico per società quali Nokia, NCR,
Volkswagen, Ford Motor Company e JETRO (Japanese External Trade
Organization) e per eventi istituzionali. Fra le sue esperienze si
contano servizi di consulenza internazionali e multidisciplinari sul
design e numerosi workshop presso università e istituti di design del
mondo intero.

Chuck Pelly, Fondatore, Design Academy, Woodland Hills, California:
Chuck Pelly è passato dai disegni di go-karts per la rivista Hot Rod
alla progettazione di macchine da corsa, motonevi, macchinari agricoli,
camper, catamarani e veicoli per conto di numerose case
automobilistiche. Nel passato è stato insegnante presso l’Art Center e
personaggi quali J. Mays, Chris Bangle e Freeman Thomas, che hanno
fortemente influenzato il design automobilistico, sono stati suoi
studenti. Ha tenuto diverse relazioni all’estero ed è stato past
president della Industrial Design Society of America. Recentemente
Chuck Pelly e Joan Gregor hanno fondato The Design Academy, Inc.,
un’organizzazione che aiuta le industrie, il mondo accademico e i
governi a raggiungere i loro obiettivi di business grazie all’uso
strategico del design attraverso il network globale e
multi-disciplinare “The Power of Collective Thought”.


Le schede di iscrizione per candidarsi ai Solutia International Design
Awards 2006 sono disponibili sul sito internet all’indirizzo
www.vanceva.com/design. Per concorrere è necessario presentare dei
progetti ultimati fra il 1° gennaio 2001 e il 31 dicembre 205.

Solutia Inc. (NYSE: SOI), società con sede a St. Louis, Missouri, è
presente sul mercato statunitense e internazionale. Solutia è il
principale produttore mondiale di PVB, componente essenziale del vetro
stratificato utilizzato per la produzione della vetreria delle auto e
per applicazioni architettoniche e residenziali in tutto il mondo, ed è
l’unico produttore di PVB per l’industria aeronautica. La società opera
inoltre nei settori delle fibre sintetiche, resine, fluidi idraulici
per l’aviazione, agenti chimici speciali ad alte prestazioni. Maggiori
informazioni sono disponibili su internet all’indirizzo: Vanceva® è il
marchio di Solutia Inc., società leader a livello mondiale nella
produzione di PVB (butirrale di polivinile), l’intercalare componente
integrato del vetro stratificato, che contraddistingue una nuova
generazione di pellicole per la fabbricazione del vetro stratificato
per l’edilizia, decorativo, ad alta tecnologia e che apre le porte a un
nuovo modo di interpretare ed utilizzare il colore nella progettazione
di interni ed esterni. La gamma di prodotti Vanceva® rappresenta la
risposta tecnologica e versatile alle crescenti esigenze di
progettazione con il vetro e alle continue evoluzioni del mercato.

Il sistema di intercalari Vanceva® è costituito da 10 colori base che
abbinati tra loro danno vita a circa 1.000 colori. Tutti i prodotti
Vanceva® offrono i vantaggi comunemente associati al vetro stratificato
ampiamente utilizzato in edilizia: protezione solare (assorbe fino al
99% dei raggi UV dannosi), sicurezza e resistenza, riduzione del
rumore. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito:
www.Vanceva.com/design oppure inviando una e-mail all’indirizzo
films-archi@solutia.com.

Solutia Inc. (NYSE: SOI), società con sede a St. Louis, Missouri, è
presente sul mercato statunitense e internazionale. Solutia è il
principale produttore mondiale di PVB, componente essenziale del vetro
stratificato utilizzato per la produzione della vetreria delle auto e
per applicazioni architettoniche e residenziali in tutto il mondo, ed è
l’unico produttore di PVB per l’industria aeronautica. La società opera
inoltre nei settori delle fibre sintetiche, resine, fluidi idraulici
per l’aviazione, agenti chimici speciali ad alte prestazioni. Maggiori
informazioni sono disponibili su internet all’indirizzo:
www.solutia.com

- fine -



Per ulteriori informazioni e materiale fotografico
Diana Guarnieri/Stefania Bambini, TT&A, Tel 02.58.45.70.1

------------------------------------------------------------------------
-----
TT&A - THEODORE TRANCU & ASSOCIATES S.r.l.
Public Relations and Stakeholder Dialogue Consultants
Viale Beatrice d'Este 15, 20122 Milano, Italy
Tel. +39-025845701, Fax +390258457070
E-mail: info@tta.it, Internet: www.tta.it
------------------------------------------------------------------------
----


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl