Cercare casa ai tempi della crisi

10/nov/2011 10.39.24 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La notizia è riportata dall’EcodiBergamo e riguarda il mercato immobiliare relativo alla zona di Sondrio e provincia. La richiesta dei mutui crolla del -15% mentre il prezzo medio degli immobili tende a salire. Dal punto di vista immobiliare le zone più importanti sono il Centro, la zona Ospedale, Viale Milano e Trippi. Come quotazione si parte da un minimo di 1800 euro al m/q per la zona di Viale Milano ai 2.050 euro al m/q per la zona ospedale. Il settore “case Sondrio” sembra comunque risentire della crisi del mercato, seppur in maniera più contenuta rispetto ad altre zone d’Italia.

Ancora più critica la situazione al Sud dove i mutui sono praticamente inaccessibili ai giovani. Sempre rimanendo nel tema della prima casa scopriamo che solo 18% del totale delle richieste dei mutui al sud è rappresentato da under 30, se seguitiamo con l’indagine scopriamo inoltre che solo 3% di questo 18% potrà avere il via libera da parte dell’istituto di credito. 122.000 euro è la richiesta di base media richiesta alle banche per i residenti a Catanzaro, privilegiando la sicurezza di un tasso fisso. Molto seguite sono anche le aste giudiziarie, complice anche qui la crisi economica. L’agenzia del territorio, alla voce “case Catanzaro”, ci rivela che il prezzo medio al m/q in città e provincia si aggira attorno ai 1486 euro al m/q.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl