I pavimenti in resina per garage sotterranei e piani di parcheggio

23/feb/2012 12.55.08 pressjl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Un piano di parcheggio realizzato con i pavimenti in resina risulta luminoso, pulito e ben organizzato.  Comunica al cliente sicurezza, fiducia e il suo aspetto assicura futuri guadagni indipendentemente dal fatto che il proprietario sia la pubblica amministrazione o un centro commerciale.

La pavimentazione in resina prevede la realizzazione di un rivestimento in resina epossidica ad alta resistenza alle sollecitazioni meccaniche e alle aggressioni chimiche. Inoltre è impermeabile a vapori ed oli, resistente a lavaggi frequenti e di ottimo aspetto estetico.

Perché proteggere e rivestire semplicemente con la resina epossidica, se allo stesso tempo è possibile anche arredare? Usando una colorazione diversa a seconda del piano si facilita l'orientamento nel parcheggio e si aumenta la sensazione di sicurezza dei visitatori.

parcheggio sotterraneo con pavimentazione in resina epossidica

Si possono definire percorsi pedonali prestabiliti e segnalare piazzole con particolare risalto in modo da evitare antipatici incidenti.

Basta macchie di olio, pozzanghere, cemento sgretolato: in una situazione del genere chiunque si sente a disagio.  Anche il parcheggio è il biglietto da visita della vostra attività. Se chi vi viene a trovare si sente a suo agio, è sicuro che torna molto volentieri.

approfondimento articolo: 
PAVIMENTAZIONI E SUPERFICI IN RESINA GIESSE SERVICE

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl