I forni elettrici

28/feb/2012 15.35.23 Andrea P Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Case Falconara Marittima. Il forno elettrico da casa negli anni ha subito una grandissima evoluzione aumentando di molto le prestazioni e la sicurezza, rendendo il suo utilizzo sempre più semplice ed efficiente. Per quanto riguarda la sicurezza bisogna dire che a contatto con le temperature elevate un tempo i mobili della cucina subivano a volte dei danni. L'utilizzo dei nuovi sistemi speciali chiamati di raffreddamento a ventilazione tangenziale a ridotto di molto questo inconveniente. Infatti non appena il forno entra in funzione una pentola che posta al di sopra della cavità del forno si attiva creando in questo modo una corrente d'aria che fa entrare l'aria più fredda proveniente da fuori inducendo l'aria calda verso la parte superiore del vano. Bisogna poi anche notare che la ventola non si spegne subito con lo spegnersi del forno ma rimane in funzione affinché la temperatura interna scenda ad un livello accettabile. Anche per quanto riguarda la pulizia di nuovi metodi hanno raggiunto un livello di automazione e di efficienza altissimi. È infatti normale che i residui di grasso di cibo che possono derivare dalle operazioni di cottura, con il tempo riduca notevolmente le prestazioni del forno, inducendo una necessaria pulizia praticamente ogni volta che viene utilizzato dal forno stesso. Per odiare questo inconveniente. Questi nuovi dispositivi autopulenti possono dare un notevole contributo. Questi tipi di dispositivo possono essere di tipo catalitico o pirolitico. Il tipo pirolitico è un tipo di sistema che sfrutta la forza del calore facendo giungere il vano interno fino a una temperatura di 500° per effetto della quale i grassi e tutto ciò che rappresenta lo sporco viene trasformato in cenere. Solitamente questi sistemi sono autoregolati per quanto riguarda la temperatura, e la porta d'accesso al forno viene automaticamente bloccata durante tutto il periodo l'operazione. Questo per permettere un alto standard di sicurezza. Il tipo catalitico invece è costituito da speciali pannelli interni che sono rivestiti dello smalto speciale che ha una struttura amico porosa e che non lascia che si attaccano i grassi che durante la cottura evaporano poiché vengono trasformati in prodotti gassosi. Dato che non si attaccano la loro rimozione è molto semplice. Tuttavia l'inconveniente è che questi pannelli non ricoprono completamente tutto il forno è dunque alcuni punti dovranno essere puliti in maniera tradizionale.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl