GIOCO DI SQUADRA E INCENTIVI PER RILANCIARE IL PORFIDO. Di Marco de' Francesco

23/giu/2012 00.23.14 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comparto estrattivo del porfido, serve un gioco di sistema per uscire dalla crisi. Perché la situazione si conferma molto seria: dopo i dati negativi del 2011 (con un calo di produzione del 4,9% e di fatturato del 5,9% rispetto al 2010), l'analisi congiunturale della Camera di commercio di Trento ha registrato, per il primo trimestre 2012 rispetto allo stesso periodo dell'anno prima, un calo di fatturato del 18,6%, con arretramento della domanda locale (- 24,3%) e di quella nazionale (- 11,6%) e estera (-16,7%). Il comparto (95 imprese a fine 2011) cioè, incontra difficoltà che per intensità e durata sembrano aver assunto carattere strutturale. Quanto all'occupazione, il segno meno ha caratterizzato tutti i trimestri del 2011 rispetto al 2010: -5%, -5%, -3,2% e -1,9%.

CONTINUA

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl