Valvole termostatiche Monza informazioni sul benessere

13/giu/2014 14.58.34 srossi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le valvole termostatiche e i contabilizzatori di calore stanno velocemente entrando nella vita di ogni persona abitante in un condominio. La regione Lombardia ha indotto il termine di scadenza per l’installazione valvole termostatiche Monza al 1° agosto 2014, come in tutti gli altri paesi della Lombardia e del Piemonte. Parlando delle valvole termostatiche Monza possiamo esporre i numerosi vantaggi che vengono tratti dall’installazione e dal funzionamento di queste. Le valvole vengono fisicamente poste sul circuito dell’impianto di riscaldamento, sono applicate ai caloriferi e permettono di regolare, in base alla temperatura ideale richiesta in ogni ambiente, il flusso d’acqua entrante nei radiatori con lo scopo di evitare ogni tipo di spreco e di migliorare il comfort in tutta la casa riuscendo a stabilizzare la temperatura a seconda delle diverse necessità, all’interno dei differenti locali. L’installazione delle valvole termostatiche consente una regolazione adeguata e personalizzata del calore in ogni stanza; ad ogni radiatore viene sottoposto il cambiamento della valvola classica con la valvola termostatica che in maniera automatica regola l’afflusso dell’acqua basandosi sulla temperatura che si è precedentemente scelta. In questo modo l’utente può decidere di deviare l’acqua calda in un’altra stanza oppure decidere di diminuire complessivamente la portata d’acqua. Così si può ottenere un risparmio energetico che si aggira intorno al 20-30 %. Le valvole termostatiche Monza riescono a intervenire automaticamente sull’apertura della valvola grazie alla regolazione del comando manuale. In questo modo si ha la possibilità di mantenere costante la temperatura sul valore impostato, nel locale in cui è posto il calorifero. Questa tecnologia riesce così a fare in modo di evitare totalmente il fastidioso e indesiderato aumento della temperatura, ergo ogni singolo utente otterrà un significativo risparmio energetico. Il piccolo dispositivo di comando della valvola è un semplice regolatore della temperatura, composto da un soffietto che contiene uno specifico liquido termostatico. All’aumentare della temperatura il liquido cresce e provoca la dilatazione del soffietto. Quando invece la temperatura diminuisce il processo è l’opposto. I movimenti dell’elemento sensibile vengono trasmessi alla valvola tramite un’asta di collegamento, in modo tale da regolare il flusso del liquido nel radiatore. I tempi e i modi con cui intervengono le valvole termostatiche sono sostanzialmente due, quando la temperatura è più alta di quella stabilita il bulbo si dilata e fa chiudere la valvola. Così diminuisce il flusso dell’acqua; se invece la temperatura è più bassa il bulbo si contrae e consente un’apertura maggiore della valvola facendo passare un flusso maggiore del fluido nel radiatore. Un’ultima soluzione molto efficace e di maggiore comodità la possiamo trovare nelle valvole termostatiche Monza digitali. La differenza è sostanziale sta nel processo di lavoro che la valvola fa, ma si applicano ai caloriferi nella stessa maniera delle testine manuali. Questo tipo di soluzione da la possibilità di ottenere un risparmio maggiore oltre che un miglioramento delle condizioni di vivibilità del proprio ambiente, che viene portato grazie all’approccio sistematico di alta precisione intrinseco a questa tipologia di valvola termostatica.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl