Case prefabbricate: la soluzione contro la crisi

23/ott/2014 17:01:04 giorgiaminozzi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Andare a vivere da soli, lasciando il nido familiare è il sogno di moltissimi italiani, che purtroppo ci stanno rinunciando a causa della crisi economica che attanaglia il nostro paese ormai da anni. Gli stipendi sono sempre più bassi e non sono sufficienti a garantire un affitto da corrispondere mensilmente al padrone di casa.

Dall'altra parte c'è la situazione critica in cui versano le banche, che non sono più disposte ad elargire mutui o finanziamenti alle giovani coppie precarie che cercano di farsi una vita insieme. Se desiderate avere una casa di proprietà, la soluzione esiste, ma non comprende le case in muratura, bensì le abitazioni prefabbricate, oggi simbolo di risparmio e funzionalità.

Caratteristiche di una casa prefabbricata

Le strutture prefabbricate sono attualmente le migliori sul mercato, in termini economici e logistici, perché consentono di avere una vera e propria abitazione, realizzata con materiali di alta qualità, ma a prezzi molto più contenuti di quelli previsti per le case in muratura.

Non pensate ad una casa prefabbricata associandola ai vecchi container, privi di riscaldamento e di un isolamento adeguato. Oggi queste strutture sono costruite con l'impiego di materiali coibenti, che garantiscono un perfetto isolamento termico, a prova delle temperature più rigide. Date un'occhiata ai diversi tipi di prefabbricati coibentati, presenti su questo sito specializzato.

Dal punto di vista economico, l'unica spesa che può risultare consistente è quella relativa all'acquisto del terreno che ospiterà la casa. Prima di acquistare il terreno, accertatevi che il lotto che avete scelto rispetti i parametri necessari alla costruzione, ad esempio che sia libero da eventuali vincoli legali; verificate inoltre che la composizione geologica del terreno si predisponga alla presenza di una casa: corsi d'acqua sotterranei, pendenze pericolose e la possibilità di effettuare gli allacci idrici ed elettrici.

Il passo successivo sarà quello di recarsi presso l'azienda produttrice di prefabbricati e discutere i dettagli del preventivo con un esperto, che vi consiglierà secondo le vostre esigenze ed il vostro budget. Il reale vantaggio della scelta di un'abitazione prefabbricata, sta nella possibilità di averla pronta in tempi brevi (dai 30 ai 90 giorni), che stabilirete voi insieme al costruttore e non saranno soggetti a variazioni, come spesso avviene con le case in muratura, caratterizzate da forti ritardi nelle consegne.

La realizzazione delle case prefabbricate è particolarmente rapida perché la maggior parte dei pezzi che la compongono sono preassemblati nello stabilimento della ditta fabbricatrice, che in questo modo può stabilire esattamente le tempistiche dell'installazione in loco e comunicarle immediatamente al cliente.

Una volta realizzati in cantiere, i prefabbricati vengono assemblati definitivamente sul posto dal personale qualificato della ditta, che posizionerà la struttura su una pedana di cemento, precedentemente posizionata. La differenza di prezzo tra le case prefabbricate sta nella formula che si sceglie: a chiavi in mano, provvista di tutti i comfort, o da finire, quindi senza i pavimenti e il sistema di riscaldamento. La prima soluzione è ovviamente più costosa, ma permette di avere già tutto ciò che serve per viverci, nei tempi previsti per la consegna. Il cliente avrà inoltre la possibilità di scegliere le rifiniture e i dettagli interni ed esterni personalmente, sotto la guida di un tecnico esperto.

A questo punto non vi resta che rivolgervi ad un'azienda certificata e richiedere il preventivo per la realizzazione della vostra casa prefabbricata.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl