Legge Stabilità 2016, novità per la casa

Legge Stabilità 2016, novità per la casa.

Luoghi Paese Nella, Roma
Organizzazioni Studio Ungheria SRL, Consiglio dei Ministri
Argomenti economia, commercio, finanza

28/gen/2016 18.45.33 MLP Studio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La Legge di Stabilità è la tradizionale Manovra Finanziaria che ha inizio in Autunno con la predisposizione del Disegno di legge di Stabilità e la successiva approvazione dello schema di Governo in Consiglio dei Ministri, pronto per la successiva ratifica degli interventi emendativi alla Legge, che intanto entra in vigore a gennaio dell'anno successivo.

 

Essa si propone di ricondurre stabilmente l’economia italiana su un sentiero di crescita sostenuta e favorire l’occupazione. Si fonda su una graduale e incisiva riduzione del carico fiscale, volta a incoraggiare l’offerta di lavoro e gli investimenti in capitale fisico e umano e a sostenere i consumi delle famiglie. Numerosi interventi sono finalizzati a sostenere strutturalmente la competitività del sistema economico del Paese Nella legge di Stabilità 2016 ci sono norme importanti che riguardano la Casa, vediamo i più interessanti.

Tasi e Imu

Si abolisce la Tasi sugli immobili residenziali adibiti ad abitazione principale (ad esclusione degli immobili di particolare pregio), che interessano l 80% delle famiglie italiane, con uno sgravio di circa 3,5 miliardi. Si elimina l’Imu sui terreni agricoli e sui macchinari d’impresa cosiddetti ‘imbullonati’. La Tasi viene abolita anche per gli inquilini che detengono un immobile adibito a prima casa - sugli immobili locati a canone concordato i proprietari verseranno Imu e Tasi ridotta del 25%. Per le minori entrate dei Comuni quest’ultimi saranno interamente compensati dallo Stato.

Detrazione IVA acquisto casa

 La possibilità si detrarre il 50% dell’Iva pagata quest’anno o successivamente per l’acquisto, effettuato nel 2016 (fa fede l’atto notarile) di unità immobiliari a destinazione residenziale di classe energetica A o B comprata da Imprese Costruttrici. Poiché non vi sono vincoli relativi alla destinazione ad abitazione principale, la detrazione spetta anche ai soci, persone fisiche, nel caso in cui l’acquisto agevolato venga effettuato nel 2016 da parte della società.

 

Studio Ungheria SRL - Roma - www.studioungheria.it - info@studioungheria.it Specializzati nella vendita di immobili in corso di costruzione o in pronta consegna

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl