Corretto isolamento termico, acustico e sismico in un'unica parola: Emmedue.

La giornata di studio è organizzata nell'ambito delle attività promosse dal GLIS (Isolamento e altre strategie di progettazione antisismica), riproducendo azioni sismiche reali registrate durante recenti terremoti in Italia.

11/giu/2009 16.28.20 Maglione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’esigenza di programmi di edilizia sociale, unitamente alla domanda di efficienza energetica e di sicurezza strutturale, spingono la ricerca verso nuove soluzioni che contemperino i vari requisiti, uscendo fuori dagli schemi tradizionali che hanno caratterizzato il settore delle costruzioni da diversi decenni.

La giornata di studio è organizzata nell’ambito delle attività promosse dal GLIS (Isolamento e altre strategie di progettazione antisismica), riproducendo azioni sismiche reali registrate durante recenti terremoti in Italia.
La prova rappresenta un momento topico di una ricerca, ancora in corso, che la Emmedue ha intrapreso da circa 15 mesi con il supporto di ENEA ed EUCENTRE  attraverso l’analisi sperimentale statica e dinamica sia di componenti che di modelli in scala reale fino a 3 piani.

In questa sede verranno resi noti i primi risultati dello studio.
L’iniziativa Enea-Eucentre-Emmedue testimonia l’eccellenza e l’innovatività di un prodotto italiano che ha già avuto numerosi riconoscimenti in diversi paesi del mondo ed ha trovato felici applicazioni nelle più svariate condizioni.
Un sistema costruttivo antisismico a pareti portanti, realizzato con elementi industrializzati prodotti in stabilimento e completati in cantine con applicazione di spritz-beton.

L’ENEA sta coordinando un ambizioso programma di ricerca e sperimentazione finalizzato alla verifica e validazione del comportamento statico e sismico di edifici costruiti con sistema Emmedue.

Si tratta di un processo costruttivo leggero, durevole, rapido, caratterizzato da un elevato isolamento termico e che permette di conseguire un forte risparmio di materie prime e di manodopera.
Il sistema costruttivo Emmedue, si compone di un insieme di pannelli, verticali e orizzontali, composte da 2 reti d’acciaio zincato collegate con elementi metallici passanti attraverso un’anima in polistirene espanso che svolge funzioni di isolamento termico e acustico.

La produzione in stabilimento assicura una precisione millimetrica e garantisce un elevato standard del processo finito.
Obiettivo del programma è quello di verificare i limiti di impiego dei pannelli nella realizzazione di edifici multipiano e fornire ai progettisti delle linee guida per la redazione dei progetti ed esecuzioni di fabbricati con sistema Emmedue.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl