Linea Geo: l'anima bioecologica di Technokolla

Si va da mobili realizzati in materiali ecologici come il cartone al nuovo trend delle case in legno, fino alla She, "Sustainable Housing in Europe" il progetto varato dall'Ue che riunisce i maggiori esperti di eco-edilizia per costruire 800 alloggi eco-sostenibili.

24/giu/2009 09.51.30 layoutweb Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I prodotti sono realizzati con materiali atossici, rigenerabili e facilmente reperibili per ridurre al massimo l'impatto ambientale, in linea con i principi della bioarchitettura.

Sostenibile, riciclabile, bio: sono le parole d'ordine di una tendenza sempre più diffusa nel mondo del design, dell'architettura e dell'edilizia.
Si va da mobili realizzati in materiali ecologici come il cartone al nuovo trend delle case in legno, fino alla She, “Sustainable Housing in Europe” il progetto varato dall'Ue che riunisce i maggiori esperti di eco-edilizia per costruire 800 alloggi eco-sostenibili.

Sempre più affermata la bioarchitettura si propone di costruire edifici con materiali non inquinanti, per ridurre al massimo l'impatto ambientale e armonizzare le costruzioni umane con la natura.
In base a questa disciplina, un prodotto è considerato tanto più ecologico quanto minori sono il dispendio di energia e la produzione di rifiuti necessari per realizzarlo, utilizzarlo, consumarlo, dismetterlo e infine smaltirlo.

Per creare il giusto equilibrio nell'habitat domestico, è necessario indirizzare la scelta verso prodotti “amici dell'ambiente”, come la linea Geo di Technokolla, realizzata con materiali atossici, rigenerabili e facilmente reperibili che consentono di contenere i costi energetici di produzione. 

La gamma comprende adesivi, sigillanti, intonaci di sottofondo e intonaci deumidificanti, che hanno proprietà antimuffa ed una elevata permeabilità al vapore acqueo. Inoltre, si possono riciclare perché non contengono solventi e formaldeide.

I principi della bioarchitettura sono in linea con la “filosofia dell'abitare” di Technokolla, che da oltre 10 anni si impegna ad arricchire e migliorare la propria linea di prodotti bioecologici.

Banco di prova e testimonianza dell'impegno dell'azienda per “costruire secondo natura” le collaborazioni con importanti istituzioni nazionali e internazionali, fra cui “Città Italiane Patrimonio Unesco”, che ha l'obiettivo di preservare il patrimonio artistico-architettonico italiano, fra cui “I Sassi di Matera”, il teatro “La Fenice”, “Santa Maria degli Angeli”, dove i prodotti Technokolla hanno “fatto la loro parte” nei lavori di ristrutturazione e di recupero.

Per maggiori informazioni sulla linea Geo e gli altri prodotti Technokolla fra cui, collanti per l'edilizia, adesivi per piastrelle, stucchi e riempitivi di fughe, visita il sito http://www.technokolla.com.

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertsing Group
Public Relation Department
Simona Bonati
E-mail: bonati@layoutweb.it
http://www.layoutweb.it
 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl