IL GRUPPO ALBATROS IL FILO PRESENTA: “LA STELLA E LA SUA LUCE” DI CLAUDIO FIORENTINI

IL GRUPPO ALBATROS IL FILO PRESENTA: "LA STELLA E LA SUA LUCE" DI CLAUDIO FIORENTINI MONTEFIASCONE- Giovedì 16 luglio 2009, ore 18.30 Libreria Odeadek Corso Cavour, 48 -Montefiascone Essere o apparire?

10/lug/2009 15.04.32 Gruppo Albatros Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 


 

MONTEFIASCONE– Giovedì 16 luglio 2009, ore 18.30

Libreria Odeadek

Corso Cavour, 48 -Montefiascone


 


 

Essere o apparire? Un divertentissimo romanzo sul millenario dilemma che affligge l'essere umano, che qui di amletico ha ben poco... Protagonisti di queste irresistibili, ironiche e spassosissime pagine sono piuttosto le ombre di un don Chisciotte e Sancho Panza alle prese con i mulini a vento, le telecamere – affatto – nascoste di un Reality Show da quattro soldi. Ezio Avanzo è un disilluso e indifferente disoccupato, lucido nelle sue piccole indolenze e nelle più "alte" manifestazioni di sé, al telefono con una monotona segreteria o con l'eterna fidanzata – che ogni tanto decide di lasciare nelle più improbabili ore della notte – o ancora col suo unico vero amico, Tantalio Sfarzo, convinto di combattere l'inquinamento con una diga di rifiuti. Germanio Lo Sfriso, singolare professore di Scienze della Comunicazione, è il cavaliere errante alla ricerca di un briciolo d'onestà intellettuale, non malinconico, mai triste, guerrigliero nella giungla delle verità manipolate, dei montaggi pilotati, di racconti privi di morale, se non di senso. L'uno gioca per denaro – sarà vero? – , l'altro per missione, paladini sulle massime di un guru innominabile, ché quando nomini "Motingo" succede sempre qualcos... – black out – .


 


 

Claudio Fiorentini è scrittore, poeta e pittore. Nasce a Roma nel 1959 e trascorsa gran parte dell'infanzia in Messico, torna in Italia dove nel 1981 aderisce al movimento di sperimentazione poetica "Metasimbolismo". Nel 1992 pubblica il libro di poesie "Da Comunque Uomo". Nel 1996 è finalista al "Premio Gubbio per la letteratura di viaggio" con il suo racconto "Puerecha". Nel 2002 pubblica il romanzo "Ovvero, le porte del Mare" con il quale è finalista all’europremio "Città di Corato" ed al premio "Marengo d’Oro". Nel 2004 pubblica il romanzo "Io Parlo Jazz" con il quale vince il terzo premio al Pinayrano 2005. Nel 2007 pubblica "Il Faro di Bighlise" con il quale è terzo al premio al Alfonso Di Benedetto nel 2008. L’autore è attivo anche nella fotografia e nella pittura astratta, ed ha un suo sito: www.claudiofiorentini.it .


 


 


 

Gruppo Albatros-Il Filo

Sede legale:

Via Sistina, 121 – 00187 Roma


 

Ufficio stampa:

Via Ippolito Nievo, 27

01100 Viterbo

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl