Pacini Editore presenta al Salone Internazionale del Libro di Torino il secondo numero della rivista TxT

17/mag/2010 11.30.47 InTarget.Net Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dopo il successo della prima uscita, Pacini Editore presenta il secondo volume di TxT: Toscana Sensibile. Un territorio cinque sensi.

Il nuovissimo periodico di casa Pacini che parla di innovazione e creatività in campo architettonico in una Toscana rivolta al futuro è stato presentato al Salone internazionale del Libro di Torino, dove il fiorentino Daniele Lauria (direttore editoriale della rivista e direttore artistico del Festival della Creatività di Firenze), insieme a Carlotta Petracci e Tommaso del Mastro hanno illustrato il secondo numero di TxT: “Un territorio sensibile, la Toscana – dichiara il direttore editoriale di TxT, Daniele Lauria -. Non solo sinonimo del delicato equilibrio tra una natura generosa ed il lavoro dell’uomo, ma anche di regione che può essere interpretata attraverso tutti e cinque i sensi.

TXT cercherà di farlo alla sua maniera, entrando nelle pieghe di questa terra che non si fa apprezzare solo per i colori del suo paesaggio o i sapori che tutti hanno imparato a conoscere ma per come, con creatività e innovazione, si riscopre e si reinterpreta continuamente. Dall’oftalmica alla riscoperta della tradizione degli speziali, dal food design all’evoluzione del tessile, fino al silenzio ritrovato della Piazza del Duomo di Firenze.

Quest’ultimo episodio – sottolinea Lauria - è il segno evidente di come il rapporto tra noi, il territorio e le città, passi ancora, e con forza, dai sensi e dalle sensazioni che il nostro corpo avverte. L’evoluzione dei linguaggi, la multimedialità che pervade le nostre attività non negano la “fisicità” di questo rapporto semmai ne amplificano gli effetti. Naturalmente serve, cioè è necessario, diffondere la giusta sensibilità nel coniugare il meglio della tradizione con le potenzialità dell’innovazione, nel garantire che anche nel futuro questo territorio sappia farsi guardare, annusare, gustare, ascoltare e toccare”.


Fonte: Pacini Editore

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl