COMUNICATO STAMPA: a marzo in tutte le librerie "Maria tra le fedi, ponte tra i credenti" di Ada prisco

15/feb/2012 09.53.35 monica martinelli EMI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Editrice Missionaria Italiana

Via di Corticella, 179/4 - 40128 Bologna

tel. 051/326027 - fax 051/327552 - cell. 331/3996944

www.emi.it - stampa@emi.it

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

 

Maria tra le fedi

Ponte tra i credenti

 

di Ada Prisco

 

 

Il libro di Ada Prisco, descrive la figura della Madre di Gesù ­- che è e rimane una donna ebrea - nelle principali confessioni cristiane. La sua presenza, assai discreta nel Nuovo Testamento, acquisisce un peso crescente nel cristianesimo indiviso, prima dei grandi scismi, per poi prendere posto e considerazione diversi nelle grandi “correnti”: cattolicesimo, ortodossia, protestantesimo. Maria è presente con grande rilievo anche nel Corano e nella spiritualità musulmana, e viene oggi riscoperta come uno dei terreni più propizi per il dialogo cristiano-islamico.

È giunto il tempo di vedere in Maria non più una “pietra d’inciampo ecumenico”, ma la grazia offerta di un avanzamento nel dialogo tra le chiese e con l’islam. E questo, suggerisce l’Autrice, “non aiuta forse anche a riscattare e a valorizzare le donne nella storia della salvezza?”.

 

 

Il libro propone con chiarezza e spirito di sintesi l’iter storico della comprensione di Maria da parte delle Scritture prima, quindi della chiesa indivisa e poi delle principali tradizioni cristiane ramificatesi in seguito al Grande Scisma (Oriente-Occidente) e alla Riforma luterana. Il tutto, senza ignorare  le evoluzioni che si sono registrate anche all’interno delle singole confessioni (per esempio il ruolo del Concilio Vaticano II per i cattolici). Un consistente capitolo è dedicato a Maria nel Corano.

Maria tra le fedi si raccomanda al lettore comune per un primo approccio ben fondato alla mariologia in chiave ecumenica e interreligiosa.

Il libro sarà in tutte le librerie da Marzo 2012

 

 

Ada Prisco. 

Insegna storia delle religioni presso la Facoltà Teologica Pugliese, ISSR di Foggia.

Ha pubblicato: Allo sbocciare del nuovo. L’idea di persona in Edith Stein (Tau editrice, 2008); Come profumo d’incenso. Una lettura esegetica di Giovanni 17,1-5 (Edizioni Il Castello, 2009); Ebraismo riformato. Introduzione a una religione che raccoglie la sfida del tempo (Italian University Press, 2010), oltre a vari articoli su argomenti inerenti le Scienze Religiose.

 

 

 

Ufficio stampa : Monica Martinelli, stampa@emi.it,  tel. 051 326027, cell. 331 3996944

 

 

pp. 96 - euro 10,00

 

 

 

Indice dell’opera

I. Maria di Nazaret, uno sguardo ai vangeli.

Da comparsa a protagonista

Nei testi più antichi

Nel Vangelo secondo Matteo

Nel Vangelo secondo Luca

Nel Vangelo secondo Giovanni

Negli Atti degli Apostoli

 

II. Maria, la donna ebrea

 

III. Maria nella chiesa indivisa

Maria, nuova Eva

Theotókos, Madre di Dio

Maria Vergine

 

IV. Dalla chiesa indivisa agli scismi

 

V. Maria nella tradizione cattolica

I dogmi

Maria nel Concilio ecumenico Vaticano II

Maria dopo il Concilio

 

VI. Maria nelle icone ortodosse

 

VII. Maria secondo i protestanti

Alle origini della Riforma

Punti critici nel dialogo ecumenico

 

VIII. Maria nel Corano

I primi musulmani dal negus

Il nome di Maria nel Corano

La storia di Maria secondo il Corano

 

Conclusione


 

 

 

 

 

Ufficio stampa : Monica Martinelli, stampa@emi.it,  tel. 051 326027, cell. 331 3996944

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl