CS: Il poliziotto-scrittore Gianpaolo Trevisi da oggi in libreria con "Fogli di via" (EMI)

04/apr/2014 10.16.16 monica martinelli EMI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Editrice Missionaria Italiana

Via di Corticella, 179/4 - 40128 Bologna

tel. 051.326027 - fax 051.327552 - www.emi.it

Ufficio Stampa: stampa@emi.it

 

 


Comunicato Stampa 


Da oggi in libreria

 

Non il solito thriller, ma variopinte storie di vita.

Il poliziotto-scrittore Gianpaolo Trevisi in libreria con

Fogli di via (EMI)

 

Bologna, 4 aprile 2014

 

Sono da oggi in libreria i racconti dell’ex Vice Questore e dirigente dell’Ufficio Immigrazione di Verona di origine romane, Gianpaolo Trevisi, oggi direttore della Scuola di Polizia di Peschiera del Garda (Vr). La nuova edizione di Fogli di via. Racconti di un Vice Questore (Editrice Missionaria Italiana, pp. 192, euro 12,00), si arricchisce di nuovi, inediti racconti che vanno ad aggiungersi alle numerose storie di vita che l’hanno reso conosciuto e apprezzato.

 

Come sottolinea Gad Lerner nella sua prefazione al volume, «quello che ammiro di Gianpaolo Trevisi è la sua capacità di mettersi nei panni degli altri», una virtù essenziale per uno scrittore, ma ancor più fondamentale per un dirigente dell’Ufficio Immigrazione che tutti i giorni ha a che fare con testimonianze di vita dure e cariche di tristezza, ma anche di allegria e di speranza.

 

Giunto alla sua terza edizione, il libro di racconti «incontra» papa Francesco in un simpatico episodio che vede il papa argentino di fianco agli immigrati in fila fuori dall’Ufficio Immigrazione per richiedere permessi e documenti. Attanagliato in una lotta quotidiana tra il suo delicato ruolo di funzionario pubblico che deve applicare la legge e scegliere se firmare un permesso di soggiorno o un foglio di via, e quello di un uomo comune che vorrebbe aiutare ciascuno dei casi che gli si presentano davanti, Trevisi non perde mai la sua umanità e risolve ogni situazione riscrivendo un finale «diverso» per ogni storia. Ecco allora che riesce ad immedesimarsi sia con bambini cinesi che fanno da interpreti ai loro genitori che con prostitute romene alle prese con surreali e divertenti voli di rimpatri. E i muri della Questura vengono imbrattati di scritte in un italiano sgangherato ma chiarissimo, lo stesso italiano che riesce a trasformare un Prefetto in un salvatore. Sono finali che forse possono anche non coincidere con la realtà, ma per questo non rendono queste storie meno cariche di dignità e umanità.

 

Fogli di via è un libro emozionante, coinvolgente e divertente, che regala un sorriso non so ai suoi protagonisti, ma anche ai suoi lettori.

 

Con una prefazione di Gad Lerner.

 

Gianpaolo Trevisi, Fogli di via. Racconti di un Vice Questore, prefazione di Gad Lerner, Collana Il Telaio, pp. 192, euro 12,00

 

In allegato la copertina del libro.

 

Contatti con la stampa:

Chiara Brivio

Ufficio Stampa EMI

tel. 051/326027 - cell. 328/0387080

email stampa@emi.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl