SPIRALI > E' morto lo scrittore Alberto Lecco

24/lug/2007 15.20.00 Spirali edizioni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
(Mailing list information, including unsubscription instructions,
is located at the end of this message.)
__

- - - - - -
SPIRALI
- - - - - -

Comunicato stampa

E' MORTO ALBERTO LECCO
83 anni, intellettuale fuori dalle mode, protagonista appartato della letteratura e dell'ebraismo italiani

Milano, 24/07/2007 - Il 16 maggio scorso è morto a Roma lo scrittore Alberto Lecco; lo si apprende da fonti dell'ambiente culturale capitolino. La casa editrice Spirali rilancia la notizia ricordando l'importanza della figura e dell'opera di un autore originale, sensibile alla questione dell'identità nella letteratura, al tema della rimozione, al senso ed al ruolo della narrativa come forma espressiva contemporanea.

NOTE BIOGRAFICHE E PROFILO- Nato a Milano nel 1921, si dedicò allo studio ed alla professione della medicina fino al 1956, quando si trasferì a Roma per dedicarsi completamente alla letteratura. A chi gli domandava delle sue origini rispondeva: “Mi sento innanzitutto un cosmopolita ma sono romano, newyorchese, pietroburghese e profondamente ebreo”. Attestato su posizioni antifasciste e di sinistra, non evitò comunque critiche radicali al totalitarismo comunista.
Giorgio Israel ha delineato un sentito ricordo dell'amico scomparso: impegnato civilmente contro l'antisemitismo, letterato attento ed appassionato, votato alla scrittura e purtroppo non adeguatamente riconosciuto in vita per il livello della sua produzione: “uno scrittore scomodo fuori dalle mode”, dice, “che coniugò impegno culturale e difesa delle ragioni di Israele”.
Cultore del romanzo classico, del realismo ottocentesco russo, Lecco si sentiva ispirato da autori come Cechov, Tolstoj, dall'amato Dostoevskij; ma anche da Singer, Salinger e scrittori neri americani come Ellison e Wright. Riguardo alla narrativa contemporanea, negava che fosse una realtà superata convinto che tale “rifiuto del romanzo” celasse l'incapacità di concepire l'essenza della storia, di cogliere il racconto di fatti reali o immaginari come fonte autentica di conoscenza.
Riguardo il tema ebraico, affermava che “la Shoa, intesa come fatto estremo della condizione umana, non appartiene solo agli ebrei ma rappresenta una condizione più generale di violenza dell’uomo verso altri esseri umani”, sottolineando che il dramma del divieto e dell'interdizione spesso nascono dall'interno della stessa cultura ebraica. Il suo ebraismo era ricerca di identità personale, immedesimazione profonda nel dramma del popolo di appartenenza.
A proposito di uno dei suoi capolavori, “I buffoni”, Giancarlo Calciolari ha letto quei personaggi come simboli della non accettazione di un'epoca, “strumenti intellettuali che disfano e sfatano la mitologia occidentale della morte”, metafore dello spettacolo offerto di questo secolo tragico e farsesco.

OPERE: Alberto Lecco ha pubblicato diverse opere di narrativa: Anteguerra. Una storia italiana del XX secolo (Libreria di Scienze e Arti Corticelli, 1955), Un'estate d'amore (Carucci), Prima del concerto (Carucci), I quindici (Canesi), Vieni notte! (Ceschina), L'incontro di Wiener Neustadt (Mondadori, 1978), Un Don Chisciotte in America (Mondadori), L'ebreo (Città Armoniosa), I racconti di New York (SEI), La città grida (Lucarini), Ester dei miracoli (Marietti), La vera storia di Baby Moon (Braccio dieta), L'uomo del libro (Città Armoniosa). E' autore di un poemetto (Mia America Judith, Carucci e Guanda) e di saggi come Don Chisciotte ebreo ovvero l’identità conquistata (Carucci).

M. A. Marcuccio
SPIRALI, ufficio stampa e comunicazione
Via Varese 36, 20030 Senago (MI)
tel & fax: +39 02 99481494
mail: marketing@spirali.com

Pubblicazioni di Alberto Lecco per le edizioni Spirali:
*** "LA CASA DEI DUE FANALI” (ed. 1991, pag. 976, collana romanzi, isbn 8877703016, € 20.66)
New York, 1966: la passione tra uno scrittore italiano e una bellissima ventenne del posto, ebrea come lui. La memoria di sopravvissuti allo sterminio li innamora, li lega, ma sarà un amore disperato senza futuro.
*** "LA MORTE DI DOSTOEVSKIJ” (ed. 1994, pag. 351, collana romanzi, isbn 8877703865, € 20.66)
Pietroburgo, dicembre 1871. Da pochi giorni è uscito in Russia il terzo grande romanzo di Dostoevskij, “I demoni”, ma è subito scandalo. Storia di una ipotetica"ultima cena", in cui l'autore - nuovo profeta tragico - è imputato.
*** “I BUFFONI” (ed. 1998, pag. 406, collana romanzi, isbn 8877705043, € 17.04)
Sul palco di un night-club di Brooklyn, un ventriloquo di successo muove i suoi pupazzi come da copione dello spettacolo. Una sera, però, fra la sorpresa dei suoi soci e lo sconcerto del pubblico, la recita si sviluppa va "fuori copione”...
*** “IL CANTORE MUTO” (ed. 1989, pag. 406, collana saggistica, isbn 8877702567, € 12.91)
Sul palco di un night-club di Brooklyn, un ventriloquo di successo muove i suoi pupazzi come da copione dello spettacolo. Una sera, però, fra la sorpresa dei suoi soci e lo sconcerto del pubblico, la recita si sviluppa va "fuori copione”...


=== THE SECOND RENAISSANCE s.r.l. - via Fratelli Gabba 3, 20121 Milano (MI) ===


--
The following information is a reminder of your current mailing
list subscription:

You are subscribed to the following list:
Addetti stampa e cultura: news Spirali

using the following email:
pubblica@comunicati.net

You may automatically unsubscribe from this list at any time by
visiting the following URL:



If the above URL is inoperable, make sure that you have copied the
entire address. Some mail readers will wrap a long URL and thus break
this automatic unsubscribe mechanism.

You may also change your subscription by visiting this list's main screen:



If you're still having trouble, please contact the list owner at:



The following physical address is associated with this mailing list:

SPIRALI - Ufficio marketing
via Varese 36, Senago (MI) 20030
Tel & fax: +39 02 99481494
E-mail: marketing@spirali.com



Mailing List Powered by Dada Mail
http://www.thesecondrenaissance.com/cgi-bin/newsletter_marketing/mail.cgi/what_is_dada_mail/
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl