Un libro per commemorare la Notte dei Cristalli

05/nov/2007 13.10.00 Nemo Editrice Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Per commemorare la Notte dei Cristalli, Sabato 10 Novembre ore 17,00 in villa Borromeo Visconti Litta (Lainate - MI), si terrà la presentazione del romanzo “Lo scrigno di Ossian” della scrittrice Carmen Margherita Di Giglio.

 

Notte dei cristalli (in tedesco Reichskrisallnacht), è il termine con cui viene indicato l’avvenimento che inaugurò la fase più violenta delle persecuzioni antisemite in Germania (9-10 novembre 1938). Nell’occasione le SA e le SS distrussero migliaia tra sinagoghe, negozi, uffici e abitazioni di ebrei, e numerosi furono i casi di uccisioni. Circa 30 mila ebrei vennero deportati nei campi di concentramento di Dachau, Sachsenhausen e Buchenwald. In realtà la definizione "notte dei cristalli", è termine di scherno riferito alle vetrine infrante, fatto circolare dai nazionalsocialisti e diffuso fino a oggi.
L’avvenimento costituisce uno dei momenti culminanti della vicenda narrata all’interno del libro.

 

Durante la serata l’autrice commenterà immagini d’interesse storico e artistico relative all’epoca in cui si svolge il romanzo (1937-38) e ai numerosi riferimenti letterari in esso presenti (dall'Ariosto a Goethe, da De Sade a Nietzsche), e leggerà alcuni brani significativi dell’opera.

 

Organizzano l’evento: la Biblioteca Comunale di Lainate in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura, il Consorzio Sistema Bibliotecario Nord Ovest di Milano e Nemo Editrice.

 

Partecipano: la dott.sa Elisa Saraceno e la dott.sa Stefania Dessolis di Nemo Editrice.

 

Relatrice: dott.sa Elisabetta Megna


Lo Scrigno di Ossian: primo volume di una trilogia a sfondo storico, il romanzo alterna momenti d’introspezione filosofica a momenti di forte impatto emotivo, scanditi dalle note di opere musicali, come quelle di Mozart e di Schubert, che rievocano tutto lo sfarzo di un mondo in decadenza nel drammatico periodo delle persecuzioni naziste.

 

Fra intrighi politici e occulti riti di iniziazione, passioni e dissolutezze, si intrecciano le storie e gli amori del giovane pianista Andrea Ligerio, ossessionato da un sentimento che lo porterà a rifugiarsi in un castello misterioso, teatro incantevole e allo stesso tempo infernale che si rivelerà presto un luogo di ambiguità e mascheramento della realtà, un limbo nel quale gli abitanti sono alle mercè delle proprie passioni, delle proprie paure e delle proprie coscienze.
Lo stile dell’opera è caratterizzato da una prosa elegante, ricca e scorrevole, densa di citazioni colte e di innovative riflessioni filosofiche.

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa Nemo Editrice

debenedetti@nemoeditrice.it

http://www.loscrignodiossian.com/La notte dei cristalli.html

http://www.loscrignodiossian.com/invito fronte.html

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl