Agorà Magazine del 28 Dicembre 07

Agorà Magazine del 28 Dicembre 07 Uccisa Benazir Bhutto: si è spenta una voce libera nel mondo islamico Elezioni in Pakistan // Uccisa in un attentato suicida a Rawalpindi, mentre si allontanava da un comizio elettorale del Pakistan People Party.

27/dic/2007 17.49.00 agorà magazine Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Uccisa Benazir Bhutto: si è spenta una voce libera nel mondo islamico

Elezioni in Pakistan
Uccisa in un attentato suicida a Rawalpindi, mentre si allontanava da un comizio elettorale del Pakistan People Party. La Bhutto era uno dei due candidati favoriti per le prossime elezioni legislative dell’8 gennaio, in cui avrebbe potuto riguadagnare la carica di Primo Ministro che aveva già (...)
giovedì 27 dicembre 2007 di Nunzia Auletta
Un duro colpo per la libertà e per la partecipazione politica delle donne nel mondo islamico. Un terremoto per la travagliata vita democratica del Pakistan, governato dal presidente Musharraf, che negli ultimi mesi aveva dichiarato lo stato di emergenza, e poi aveva accettato di dimettersi dalla (...) > segue

Articoli più recenti

I nodi della politica

Prodi:parla all’Italia, ma Dini non l’ascolta

Anzi la replica di Dini è più dura.
venerdì 28 dicembre 2007 di Umberto Calabrese
“Un governo si abbatte con un voto di sfiducia, non con le dichiarazioni. E per votare contro un governo occorrono (o meglio, occorrerebbero) delle motivazioni. E, vista l’opera di risanamento dei conti pubblici, queste motivazioni non ci sono. Per questo non capisco l’atteggiamento di Dini: siamo (...) > segue

il 2008 si apre su profonde contraddizioni

Anno nuovo, ambiente tutto da rifare

se il Governo dice di quadrare i conti non lo fa sull’Ambiente
venerdì 28 dicembre 2007 di Roberto De Giorgi
Lo ha detto anche il Papa al mondo che dopo la Pace c’è l’Ambiente. Non lo sentiamo invece dalle parole del premier Prodi. Eppure siamo indietro. > segue

Alfa Romeo Alfetta GTV Grand Prix

serie limitata della fortunata coupè Alfetta
venerdì 28 dicembre 2007 di Guido Laudani
Nel 1968 fu chiesto a Giorgetto Giugiaro di disegnare la coupè Alfa Romeo che doveva sostituire la fortunata e celebre "Giulia GT". La macchina doveva avere quattro posti comodi e un grande bagagliaio , quindi sì sportiva, ma non scomoda. Giugiaro mantiene lo stesso passo della "Giulia GT" ma (...) > segue

Qualcosa di strano si aggira nel Bel Paese. Una coppia aliena in Italia cerca di accasarsi: Sicurezza e Legalità.

venerdì 28 dicembre 2007 di Alfredo Narducci
In Italia ,ma anche in tutto l’occidente ,due malesseri insidiano la corretta convivenza sociale: l’indifferenza e l’egoismo (sia personale che di gruppo). Le reazioni dell’opinione pubblica a tre fatti accaduti recentemente sembrano segnalare un inizio di cambiamento, e che si stia affacciando (...) > segue

ROMA, ACCADEMIA NAZIONALE DI SAN LUCA

Per Aldo Rossi. Dieci anni dopo.

DISEGNI E MODELLI DI OPERE E PROGETTI DAL 1964 AL 1997 DELL’ARCHIVIO PERSONALE DI ALDO ROSSI DALLE COLLEZIONI DARC-MAXXI, CON TESTIMONIANZE DEGLI AMICI.
venerdì 28 dicembre 2007 di Marco Ancora
L’ACCADEMIA DI SAN LUCA PRESENTA, A DIECI ANNI DALLA SCOMPARSA, LA MOSTRA "PER ALDO ROSSI, DIECI ANNI DOPO. DISEGNI E MODELLI DI OPERE E PROGETTI DAL 1964 AL 1997 DELL’ARCHIVIO PERSONALE DI ALDO ROSSI DALLE COLLEZIONI DARC-MAXXI CON TESTIMONIANZE DEGLI AMICI" . CURATA DA FRANCESCO MOSCHINI, CON (...) > segue

Anna Tatangelo dice: "Mai Dire Mai"

Music News
venerdì 28 dicembre 2007 di Marco Cascone
Ha cominciato a partecipare a concorsi all’età di tre anni, poi si è imbattuta in qualcosa di più grande che l’ha vista esibirsi sul palco dell’Ariston per il Festiva di Sanremo vincitrice a quindici anni della sezione giovani con il brano “Doppiamente Fragili”, in seguito partecipa di nuovo al fianco (...) > segue

Italiani ai tropici

L’orgoglio dell’italianità perduta

Litigiosi, faziosi, creativi ed orgogliosi
giovedì 27 dicembre 2007 di Nunzia Auletta
"Dove ci sono quattro italiani, ce ne sono tre di troppo", questo è stato il commento di un mio caro amico d’infanzia, quando gli ho chiesto ieri, come stavano gli italiani di Caracas. Non si trattava solo di una battuta, ma di una scanzonata costatazione della capacità dialettica dei nostri (...) > segue

Intercettazioni, istruzioni per l’uso

giovedì 27 dicembre 2007 di Paolo Dimalio
Quando il dito indica la luna, lo stolto guarda il dito. E’ ciò che accade in Italia. Le intercettazioni rivelano scandali e malaffare, e tutti a disquisire di intercettazioni. Con gli onorevoli a strepitare per l’attentato alla privacy e a intonare la giaculatoria della violazione del “segreto (...) > segue

Dal sud in cammino verso una nuova Calabria…..

giovedì 27 dicembre 2007 di Francesco Precenzano
L’anno che sta per concludersi è stato per la nostra regione, sicuramente un anno molto duro. Gli atavici mali, unitamente ai numerosi e tristi eventi che hanno caratterizzato la vita politico-sociale della nostra terra, sembrerebbero, quasi, non darle (...) > segue

A che punto sono le strategie antibullismo?

giovedì 27 dicembre 2007 di Orietta Matteucci
Antico proverbio cinese: se fai piani per un anno, semina grano, se fai piani per un decennio, pianta un albero, se fai piani per la vita forma ed educa le persone. > segue

Siete stati autenticati, cliccare qui per sconnettersi

Umberto Calabrese
Fisso: +39 06.64821523
Mobile:+39 338.7603413
Yh umberto_calabrese
Sk umbertocalabrese
www.umbertocalabrese.it
www.agoramagazine.it
http://umbertocalabrese.blogspot.com/
Via Santa Croce in Gerusalemme, 83
00185 - Roma


....................................................................
informazioni contenute nella comunicazione che precede
possono essere riservate e sono, comunque, destinate
esclusivamente alla persona o all'ente sopraindicati. La
diffusione, distribuzione e/o copiatura del documento
trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal
destinatario è proibita. La sicurezza e la correttezza dei
messaggi di posta elettronica non possono essere garantite.
Se avete ricevuto questo messaggio per errore, Vi preghiamo
di contattarci immediatamente. Grazie.

L'email della prossima generazione? Puoi averla con la nuova Yahoo! Mail
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl