EDIZIONI SPIRALI > A. Finkielkraut, "Che cos'è la Francia?" (com. 2)

13/feb/2008 15.49.00 Spirali edizioni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
(Mailing list information, including unsubscription instructions,
is located at the end of this message.)
__

===============
SPIRALI
www.spirali.com
===============


C O M U N I C A T O S T A M P A

Il dibattito per un corretto approccio politico
FINKIELKRAUT: SCEGLIERE COSA SIAMO, CON COGNIZIONE DI CAUSA
Il sociologo in un'inedita analisi del nostro tempo: l'identità moderna nel confronto con autorevolissimi intellettuali. La questione della laicità dello stato alla prova delle nuove realtà.

Milano, 13/02/2008 - E' in distribuzione il libro “Che cos'è la Francia?” di Alain Finkilekraut, volume che raccoglie una serie di dialoghi con importanti intellettuali intorno alle principali questioni del nostro tempo, nel confronto tra punti di vista diversi. L'autore pone l'interrogazione circa l'idea di identità collettiva, tra nazione e società post-nazionale, alla luce delle profonde trasformazioni indotte dalla globalizzazione. Religione, democrazia, integrazione: dibattito sulla definizione culturale europea.
Tra i temi trattati, uno specifico capitolo è dedicato alla laicità dello stato. Si riporta in proposito il colloquio con Lionel Jospin (già primo ministro di Chirac, autore dei libri Propositions pour la France e Le Monde comme je le vois) e Maurice Agulhon (storico, autrice del libro Histoire vagabonde). Finkielkraut introduce la questione chiedendo cosa sia la “laicità” o se basti una semplice affermazione di tolleranza; fa riferimento in proposito al caso del divieto d'uso del velo islamico nelle scuole francesi e rimanda all'idea di Repubblica, per sua stessa natura rispettosa delle convinzioni personali (in particolare quella religiose) ma al contempo contraria all'istituzione di comunità separate dal resto del corpo sociale.
*** Le condizioni di laicità della scuola, tra servizio “pubblico” e morale condivisa- Gli interlocutori concordano che la questione ponga in termini di diritto. Jospin è contrario all'uso di “segni religiosi ostentati” a scuola, intendendo in essi un elemento di proselitismo; Agulhon richiama l'inaccettabile discriminazione sessuale della pratica, imposta alle sole donne.
Il problema è dunque un equilibrio tra il rifiuto della visione integralista dell'Islam e l'allontanamento delle reazioni xenofobe a tale fenomeno. Jospin non considera che la laicità repubblicana implichi necessariamente apertura ad ogni possibile libertà individuale: immagina quindi una scuola che pur essendo pluralista e multiconfessionale rimanga comunque un servizio “pubblico”, derivante da un'idea politica condivisa e protetto dai conflitti in corso nella società. Agulhon ricorda che la laicità posta dai repubblicani nel 1870 all'epoca si opponeva al tradizionalismo cattolico, pertanto il problema va considerato in termini di possibilità di cambiamento sociale e di integralismo, a prescindere dal tipo di manifestazione.
Finkielkraut tira le fila del discorso, individuando una “morale laica”, minimale, sociale.

Breve scheda bio-bibliografica:
############################################
ALAIN FINKILEKRUAT, "CHE COS'E' LA FRANCIA?”
(Edizioni Spirali, pag. 400, Collana saggistica L'Alingua, Isbn 9788877708076, € 28.00)
IL LIBRO - "Le nazioni non sono qualcosa di eterno, come sono cominciate così finiranno" diceva Ernest Renan. Oggi più che mai sorgono nuovi interrogativi, nuove inquietudini: possono i valori sostiutire territorio e genealogia? Sono coinvolti in dialogo e rispondono molti autorevoli intellettuali.
L'INDICE DEL VOLUME - C'è una questione nera in Francia? (S. Smith, F. Vergès). La scuola nella Francia d'oggi (P. Blanchard, J.P. Obin). Le difficoltà dell'integrazione (H. El Karoui, M. Tribalat). La laicità in tutti i suoi stati (M. Agulhon, L. Jospin). Le nuove radicalità: un enigma? (D. Bensaid, P. Raynard). Europa, nazione, democrazia (J.M. Ferry, P. Manent). L'eredità di De Gaulle (P.M. Couteaux, N. Tenzer). Mitterand o l'infatuazione della memoria (C. Barbier, H. Vedrine). Michelet, la Francia e gli storici (F. Furet, J. Le Goff). Cos'è essere francesi, oggi? (P. Nora, P. Thibaud). La Repubblica e la filosofia (M.C. Blais, M.Gauchet). La Francia è ancora un paese cattolico? (D. Hervieu-Leger, H. Tincq). La Francia e gli ebrei (P. Thibaud, M. Winock). C'è un fascismo francese? (R. Remond, Z. Sternhell). L'addio ai contadini (P. Jourde, R. Millet). Le fortune della galanteria (C. Habib, M. Ozouf).
L'AUTORE - Alain Finkielkraut è scrittore, storico, scienziato sociale. Figlio di un ebreo polacco deportato a Auschwitz, allievo all’École Normale Supérieure di Saint-Cloud, è noto per alcuni saggi importanti, tra cui “L’ebreo immaginario” e “La sconfitta del pensiero” (che ha avviato la critica della barbarie del mondo moderno). È membro fondatore, con Benny Lévy e Bernard-Henri Lévy, dell’Institut d’études lévinassiennes di Gerusalemme. Presenta da anni una trasmissione radiofonica d’intrattenimento su France Culture. È stato nominato Cavaliere della Legione d’onore.
############################################


--
The following information is a reminder of your current mailing
list subscription:

You are subscribed to the following list:
Addetti stampa e cultura: news Spirali

using the following email:
pubblica@comunicati.net

You may automatically unsubscribe from this list at any time by
visiting the following URL:



If the above URL is inoperable, make sure that you have copied the
entire address. Some mail readers will wrap a long URL and thus break
this automatic unsubscribe mechanism.

You may also change your subscription by visiting this list's main screen:



If you're still having trouble, please contact the list owner at:



The following physical address is associated with this mailing list:

SPIRALI - Ufficio marketing
via Varese 36, Senago (MI) 20030
Tel & fax: +39 02 99481494
E-mail: marketing@spirali.com



Mailing List Powered by Dada Mail
http://www.thesecondrenaissance.com/cgi-bin/newsletter_marketing/mail.cgi/what_is_dada_mail/
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl