comunicato stampa

21/set/2008 23.04.01 Betto Balon Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Un progetto nuovo e dal "sapore" vagamente divulgativo si affaccia nello sconfinato panorama musicale di oggi:
Le altre canzoni di Brassens in italiano”. 

 Esso si  propone l’adattamento in lingua italiana di molte canzoni di Georges Brassens, a tutt'oggi mai adattate per la musica. 
L’album è di nuova concezione: è un album “aperto”, non finito ma, al contrario, in continuo sviluppo. A mano mano che le canzoni vengono tradotte e reinterpretate l’album viene aggiornato. Il disco, al giorno d’oggi, sta sempre più perdendo il suo ruolo di “oggetto” e questo progetto, grazie anche alla sua distribuzione gratuita, risulta più che mai innovativo. Facilmente scaricabile sul proprio lettore mp3 o sul computer è “figlio del suo tempo”. E' distribuito sotto licenza Creative Commons. L’album contiene le canzoni tradotte da Salvo Lo Galbo, quelle tradotte in dialetto veneziano da Betto Balon, alcune di Nanni Svampa e alcune di Beppe Chierici. 

Il perché di questo progetto è presto chiarito: l'ostacolo della lingua francese ci nega l'approccio ad un immenso patrimonio musicale e poetico, quello del Maestro di Sète, ed è un vero peccato. Tutto il suo universo simbolico, fatto di personaggi ai margini della società, di perdenti, di innamorati presi in giro rischia di rimanere per sempre sconosciuto ai più. Ecco che, "in loro aiuto", arrivano gli adattamenti e le traduzioni di Salvo Lo Galbo, giovane studente siciliano, appassionato fino allo sfinimento delle canzoni di Tonton Georges. 

Canzoni rielaborate anche da un punto di vista dei contenuti, nel tentativo di rendere, se possibile, ancora più attuali, i temi cari a Brassens: l'amore, l'amicizia, la vita e la morte. Gli arrangiamenti di Betto Balon, chitarra e voce, restituiscono alla musica di Brassens quella freschezza e levità tipiche del Maestro francese. 

Al progetto è legato un blog, http://brassensinitaliano.blogspot.com/, al quale si può accedere per avere informazioni sugli autori e sui testi, e per vedere i video delle canzoni nelle traduzioni di Salvo Lo Galbo.  

Il cd è scaricabile gratuitamente a questo indirizzo: 
http://www.lastfm.it/music/Betto+Balon/BettoeBrassens
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl