"BELLA E POSSIBILE Memorandum sull’Italia da comunicare”

08/ott/2009 13.54.52 Roberta Spinelli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
L’ECONOMIA DEL PAESE RIPARTE DAL “MARCHIO” ITALIA.
 
La Fondazione Altagamma presenta
 
 “BELLA E POSSIBILE
Memorandum sull’Italia da comunicare”
Uno studio curato da Andrea Kerbaker
 
Giovedì 8 ottobre,
Sala del Mappamondo, Palazzo Montecitorio,
Roma, dalle 16.00 alle 18.00
 
Roma, 8 ottobre 2009 – Arte e cultura, tradizioni culinarie, bellezze paesaggistiche e stile di vita: sono alcune delle eccellenze italiane che più di frequente ci vengono riconosciute all’estero. Come trasformare queste caratteristiche in uno strumento di rilancio dell’economia del Paese?
Come può la reputazione di una nazione generare un vantaggio competitivo per l’intero Paese? Qual è l’Italia da comunicare?
 
Da queste domande è nato lo studio della Fondazione Altagamma “Bella e possibile. Memorandum sull’Italia da comunicare”, che sarà presentato giovedì 8 ottobre 2009, Sala Mappamondo, Palazzo Montecitorio a Roma dalle ore 16.00 alle 18.00.
 
Interverranno Giuseppe Tripoli, Capo del Dipartimento per l'impresa e l'internazionalizzazione, del Ministero dello Sviluppo Economico, l’On. Andrea Gibelli, Presidente della Commissione Attività Produttive - Camera dei Deputati -, l’On. Santo Versace, Presidente Fondatore della Fondazione Altagamma, Leonardo Ferragamo, Presidente della Fondazione Altagamma, Andrea Kerbaker, curatore del libro “Bella e Possibile Memorandum sull’Italia da comunicare”, Skira Editore.
 
“Bella e possibile” è un’analisi dell’immagine dell’Italia elaborata da una decina di esponenti di vari mondi rappresentativi delle eccellenze del Paese: Paolo Anselmi, Stefano Boeri, Giampaolo Fabris, Italo Lupi, Paolo Proietti, Davide Rampello, Severino Salvemini, Giorgio van Straten, Marco Vitale, coordinati da Andrea Kerbaker.
 
Una pubblicazione nata dalle riflessioni di questo gruppo che ha lavorato come abitualmente fa la Direzione Comunicazione di un’azienda: l’azienda Italia, con le sue luci e le sue ombre, da considerare come una vera e propria marca, oggetto di indagini, analisi dei punti di forza e debolezza, valutazioni dell’esistente, identificazione delle eccellenze, per giungere alla formulazione di proposte concrete per elaborare una strategia di comunicazione in grado di supportare sviluppo socio-economico del Paese.
 
I risultati, che saranno presentati e discussi giovedì 8 ottobre, rappresentano un vero e proprio “vademecum” per promuovere il sistema Italia e valorizzarne le eccellenze tanto da renderle una delle leve di rilancio per l’economia del Paese.
 
 
 
 
FONDAZIONE ALTAGAMMA
Dal 1 gennaio 2009 l'attività che è stata gestita in 16 anni dall'Associazione Altagamma è sviluppata dalla Fondazione Altagamma. Le Imprese che erano associate ad Altagamma sono i Fondatori della Fondazione Altagamma. La Fondazione persegue l’affermazione nel mondo del primato dello stile di vita e della cultura italiana, sostenendo e promuovendo le realtà artistiche, culturali e industriali di eccellenza che si distinguono per qualità, innovazione, ricerca, gusto e prestigio.
Sul piano nazionale, la Fondazione si occupa di diffondere l'innovazione nelle "filiere dello stile di vita": moda, design, alimentare, gioielleria, ospitalità, velocità, esperienza.
Sul piano internazionale, la Fondazione si occupa dell'analisi nell'area dell'alto di gamma, sulle dinamiche dei mercati, sul comportamento dei consumatori e sulle strategie e le politiche aziendali vincenti. Obbiettivo della Fondazione è costituire un osservatorio intersettoriale su tutti gli ambiti che riguardano l’alto di gamma, con una particolare predisposizione alla lettura dei cambiamenti in corso, alla loro interpretazione, alla loro previsione.
 
 
Per ulteriori informazioni:  
 
Fondazione Altagamma                                               Zig-Zag    
Edoardo Carloni                                                        Carla Castelli
Tel: 02 72003321                                                    Tel: 06 42016525 – Int. 28
Email: carloni@altagamma.it                             Email: carlacastelli@zig-zag.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl