PALM, al Biofach - Norimberga dal 17 al 20 febbraio

PALM, al Biofach - Norimberga dal 17 al 20 febbraio Un nuovo approccio alla creatività sostenibile e 100% Made in Italy di Palm: da Green pallet a un nuovo concept di arredo con la linea Palm Design.

29/gen/2010 19.02.30 albertomg Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Un nuovo approccio alla creatività sostenibile  e 100% Made in Italy di Palm:

da Green pallet a un nuovo concept di arredo con la linea Palm Design.

 

Palm, azienda leader nella produzione di pallet eco-sostenibili, sarà presente all'edizione 2010 di “Biofach”, in programma a Norimberga, Germania,  presso il  Centro Esposizioni (Exhibition Centre Nuremberg) dal 17 al 20 febbraio 2010.

 

Biofach è il Salone mondiale del commercio per i prodotti biologici, conterà più di  2.000 espositori e 45.000 visitatori professionali. Molti gli appuntamenti a cui è possibile partecipare tra i più importanti la "conferenza BioFach" dove si faranno previsioni sul futuro, tendenze e prospettive del settore biologico.

 

Palm S.p.a. attraverso il  Green Pallet e un sistema integrato di “Filiera corta” di prodotto mette in atto la filosofia del  Made in Italy 100% sostenibile. Anche gli imballaggi, come i pallet che sono l’anello invisibile al consumatore, devono essere progettati con una cultura e con valori pari a quelli del prodotto che movimentano. Il consumatore deve infatti pretendere che i prodotti abbiano un’etichetta di tracciabilità completa, per una scelta etica, equa e responsabile. Palm S.p.a. per questo promuove e adotta la Certificazione Valore Sociale garantita e promossa dal movimento dei consumatori.

 

Inoltre, Palm S.p.a. pone l’accento sul traffico illegale di pallet EUR-Epal che sono spesso oggetto di mercato illecito e provocano ingenti danni, oltre che etici, anche economici alle aziende e ai trasportatori. Palm, con il progetto Greenpallet: buono, sano e pulito, è in grado di accompagnare il pallet con l’ Etichetta Ambientale AssoSCAI che qualifica il prodotto e il servizio, nella quale vengono esplicitate le caratteristiche ambientali che riguardano tutto il ciclo di vita.  Oggi, invece, con l’uso di pallet EUR-Epal può succedere che prodotti alimentari vengano trasportati su pallet precedentemente usati per il trasporto di prodotti chimici con conseguenti rischi sanitari per il consumatore finale.

 

Palm S.p.a. vuole evitare tali rischi e con il progetto Greenpallet: buono, sano e pulito e un concetto di filiera corta propone una tracciabilità completa di prodotto.

 

Inoltre Palm SpA, che partecipa alla manifestazione fieristica insieme al partner Salumificio Pedrazzoli, ha realizzato lo stand espositivo con materiale completamente ecocompatibile. Gli allestimenti saranno costruiti con la linea “Palm Design”. Un impegno che intende valorizzare gli imballaggi in legno proponendoli come eco-arredo. Il legname utilizzato è certificato FSC e PEFC, recuperato, riciclato e reimpiegato per ridurre, così, al minimo l’impatto ambientale. Le certificazioni, infatti,  danno garanzia della sostenibilità ambientale, sociale ed economica della materia prima con cui sono realizzati i prodotti a base legnosa (inclusa la carta) e soprattutto danno la possibilità di verificare l’origine legale della materia prima lungo la filiera produttiva.

 

Vi aspettiamo presso lo stand Hall 4 Stand 354!

 

Per informazioni:
Primo Barzoni  Presidente e  A.D. Palm SpA - Via Gerbolina, 7 - 46019 Viadana (MN)
tel. 0375.8202227 fax 0375.8202222
p.barzoni@palm.it, t.cagnolati@palm.it
www.palm.it  www.greenpallet.it www.ecoimprese.it; www.palletdesign.it 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl