Importante presenza francese ad Innotrans 2010, Salone internazionale del settore ferroviario Berlino (D), 21 - 24 settembre 2010

12/lug/2010 11.03.29 Business France Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Salone Innotrans, appuntamento biennale da non perdere del settore ferroviario, accoglierà quest’anno numerosi partecipanti francesi. Il padiglione allestito da UBIFRANCE, l’Agenzia francese per lo sviluppo internazionale, riunirà la più ampia partecipazione di questa filiera ad un salone all’estero. Inoltre, per sostenere queste aziende nella loro attività di export, verranno organizzati durante il salone gli “Incontri internazionali del trasporto ferroviario e urbano”. Questo evento consentirà alle aziende francesi d’informarsi sulle opportunità dei mercati stranieri e d’incontrare gli operatori mondiali del settore ferroviario.

 

Unico nel suo genere, il Salone INNOTRANS associa una mostra professionale, convention ed esposizioni all’esterno. Questa struttura attira un numero di visitatori sempre maggiore da un’edizione all’altra. Nel 2008, oltre 80.000 visitatori hanno visto le proposte di circa 1.900 espositori, di cui la metà provenienti da 41 Paesi. Quest’anno, saranno circa 80 le aziende riunite nel “Padiglione Francia”, suddiviso in due padiglioni specializzati. Numerose aziende sono federate in due cluster regionali: Northern France Rail, leader dell’industria ferroviaria francese, e Neopolia Rail Cluster, filiera ferroviaria del polo industriale atlantico. Senza dimenticare, certamente, le società indipendenti, che anch’esse rappresenteranno tutti i settori dei trasporti ferroviari e urbani; equipaggiamenti elettronici, apparecchiature per i biglietti, infrastrutture, manutenzione, tram, ecc.

 

Organizzati nelle giornate del 22 e 23 settembre nel Padiglione Francia, gli “Incontri internazionali del trasporto ferroviario e urbano” forniranno l’occasione a queste aziende per incontrare gli esperti ferroviari della rete internazionale delle Missioni Economiche Ubifrance, in occasione di incontri “BtoB” e di workshop informativi multi Paese. Un mezzo efficace per informarsi sulle opportunità dei mercati, sulle modalità di avvio di attività o di collaborazioni locali, sulle nuove tendenze di mercato. I rappresentanti delle 16 Missioni Economiche Ubifrance proporranno, inoltre, ai decision-maker stranieri, espositori o visitatori del salone, una visita guidata del Padiglione Francia. Un aperitivo di lavoro accompagnerà questi incontri, organizzato dall’Ambasciata di Francia con la sponsorizzazione delle società Colas Rail, Corus Rail, Corys-Tess e Leroy Automation.

 

Nonostante la crisi economica, le aziende francesi del settore ferroviario registrano in media buoni risultati. E questo poiché la crisi energetica e climatica ha favorito l’utilizzo dei trasporti pubblici. Si assiste ad un fervore per le linee ad alta velocità, al ritorno su larga scala dei tram nelle città ed al successo dei treni espressi regionali. Il settore dell’industria ferroviaria francese ha registrato nel 2008 un fatturato di 4,01 miliardi di euro (di cui 1,08 miliardi di esportazione) ed impiega 16.000 persone. In 12 anni, il fatturato annuale del settore è più che raddoppiato (1,74 miliardi di euro nel 1996).

 

Le aziende francesi esporranno ai padiglioni 3.2 e 6.1. Non esitate a venire a scoprire le loro innovazioni e le loro competenze....!

 

Per ulteriori informazioni:

 

UBIFRANCE

Marie-Gabrielle VAILLANDET

e.mail: marie.gabrielle.vaillandet@ubifrance.fr

Tel.: +33 1 40 73 37 20

 

Contatto in Italia:

Ufficio Stampa di Ubifrance Italia

Corso Magenta, 63 – 20123 Milano

Tel. 02 48 547 310

barbara.galli@ubifrance.fr

www.ubifrance.com/it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl