Con la Scuola di Palo Alto arriva in Italia il movimento “POSITIVE BUSINESS”

26/giu/2012 10.41.19 Ad Mirabilia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Un innovativo modello di pensiero che mette al centro la Solidità e il Benessere dell’Individuo quali leve strategiche per la crescita e la prosperità delle imprese e dell’economia Le best practice delle aziende di successo e numerosi studi statistici e neuro-scientifici a livello internazionale dimostrano la stretta relazione tra benessere, solidità delle persone e produttività delleaziende.
Mai come oggi, le imprese sono alla ricerca di nuovi modelli di business cui fare riferimento per orientarsi in uno scenario sempre più complesso. Per questo, la Scuola di Palo Alto, affermata Business School specializzata nel settore della formazione e del talent management, porta in Italia gli insegnamenti del “Positive Business”, un movimento globale che propone tecniche e strategie per una crescita economica e sociale costruita sulla solidità e sul benessere delle persone.
Perché - sostengono gli esperti di questa innovativa disciplina - il successo economico di un’organizzazione è un obiettivo raggiungibile attraverso l’impegno costante dei singoli individui per affrontare la realtà con la dote della resilienza, ovvero la capacità di reagire positivamente alle situazioni difficili mantenendo intatta la propria solidità psicologica.

Non a caso, uno dei leit motiv del Positive Business è: “Non si è felici perché si ha successo, ma si ha successo perché si è felici”. Per la Business Community italiana è indispensabile oggi un cambio di rotta, un nuovo modo di operare
seguendo gli insegnamenti della psicologia positiva, a partire dalle teorie di Martin Seligman, autore di centinaia di articoli scientifici e di una ventina di libri fra i quali il bestseller “Flourish”.
“Dietro il concetto di Positive Business c’è un mondo di studi e ricerche, riflessioni e tecniche ancora poco note e raramente applicate in Italia”, dicono Marco Masella ed Enrico Banchi, soci fondatori della Scuola di Palo Alto che sono impegnati nell’organizzazione del “Positive Business Forum”, il grande Evento Congresso che si terrà il 27 e 28 Marzo 2013 a Milano e che riunirà per la prima volta insieme in Europa i massimi esponenti di psicologia positiva, scienze cognitive e neuro-economia.
Marco Masella ed Enrico Banchi, soci fondatori della Scuola di Palo Alto, insieme ai docenti della Business School milanese esperti in business management, sono a disposizione della stampa per interviste e approfondimenti sui temi del Positive Business.
1. Come raggiungere risultati incredibili in azienda anche in tempi di turbolenza, aumentando la solidità e la resilienza dei collaboratori? (vedi: gli insegnamenti di Martin Seligman, “Flourish”).
2. Viaggio alla scoperta di come funziona il nostro cervello: quali sono le modalità più efficaci per apprendere seguendo le inclinazioni cognitive della nostra natura? (vedi: le scoperte di John J. Medina, Brain Rules; “Cervello: Istruzioni per l’uso”).
3. Gli effetti delle politiche applicate alle Risorse Umane sulla produttivitá aziendale in termini di felicitá e
soddisfazione (vedi: gli studi di Daniel Gilbert, “Stumbling on Happiness”).
4. Quali sono le relazioni tra abbondanza di consumi e felicità? (vedi: Società evolute e depressione, le
ricerche di Barry Schwarz, “The paradox of choice”).
5. Comprendere i fenomeni biochimici del cervello umano per capire la chimica della felicità (vedi: gli studi
di David Linden, “The compass of pleasure”).
6. Cos’è la neuro-economia? Da neuroscienze e economia nasce la scienza che studia le dinamiche
capaci di generare fiducia e produttività all’interno delle organizzazioni (vedi: gli insegnamenti di Paul
Zak, “The moral molecule”).
7. Un nuovo modo di pensare la relazione tra benessere e prosperità. La felicità aumenta il successo o il successo aumenta la felicità? (vedi: le teorie di Shawn Achor, “The happiness advantage”).
8. Le ricerche nel campo delle neuroscienze dimostrano che i messaggi positivi dei leader possono avere effetti straordinari sui collaboratori in termini di impegno, produttività e morale (vedi: Michelle Gielan).
9. Quali sono gli effetti della comunicazione e dei mass media sulla psicologia delle persone? La soluzione è nei modelli matematici elaborati da Marcial Losada.


Positive Business Forum
27 e 28 marzo 2013
Mi.Co. Milano Congressi
Fiera Milano City
Via Gattamelata, 5 (Gate 14)
www.positivebusinessforum.com
Facebook: www.facebook.com/pages/Positive-
Business-Forum:
Twitter: @BpositiveBsolid

positivebusiness@admirabilia.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl