Resti fa tris! Al Sigep si presenta il “Velocipede”: goloso ed ecologico per portare il gelato nei centri storici

18/gen/2014 18.20.59 RESTI S.P.A. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La famiglia dei MINI di Resti si allarga: dopo il grande successo di Flò, presentato lo scorso anno, e Celestino, creato per il gelato soffice, ecco il Velocipede, il carrettino pensato per muoversi anche nelle aree pedonali, “alla vecchia maniera” ma con la tecnologia più moderna ed emissioni zero. Per il lancio, ancora una volta, è stato scelto il SIGEP di Rimini. A festeggiare il nuovo nato, lunedì 20 gennaio tra le ore 14 e le 16, Enrico Benedetti, maestro gelatiere di San Miniato che proporrà il Gelato di Pasta Senatore Cappelli con  Polvere di Caffè e Capperi di Pantelleria, e l’Associazione dei Gelatieri Artigiani Fiorentini con il prestigioso Gusto del Principe. Tutto rigorosamente made in Tuscany. L’appuntamento è al padiglione C3, stand 68.

 

Acquista sempre più spazio il gelato, uno dei cibi più amati nel mondo e di cui l'Italia è, da sempre, eccellente produttrice. L'arte del gelato è cosa seria e alla fantasia e al sapore deve sempre affiancarsi la grande qualità del prodotto. È proprio su questo che RESTI S.p.A. ha puntato per realizzare una gamma completa di "carrettini del gelato 2.0", proponendo il più  tradizionale, con Flò, mezzo elegante e d’antan, ma con le caratteristiche e l’autonomia di una piccola gelateria; il "soft" con Celestino, adattabile ai contesti urbani dei centri storici, a quelli dei grandi centri dello shopping, alle fiere e persino alle feste private e, infine, il Velocipede, Il più piccolo dei MINI, mezzo elettrico a tre ruote a pedalata assistita, come le biciclette elettriche, adatto alle aree pedonali e ciclabili dei centri storici perché a emissioni zero, nello spirito di sostenibilità che caratterizza l’azienda RESTI. Il velocipede è dotato di una struttura di sostegno adatta a contenere il modulo frigo per i gelati a pozzetto, con la possibilità di ospitare quattro carapine, refrigerato con sistema eutectico per immersione diretta, realizzato in acciaio inox, e con portaconi girevole. A completare il tutto un gruppo idrico con lavello, vasca e due serbatoi per il carico e scarico dell’acqua. La copertura è realizzata con una struttura metallica ed una tendina in PVC. Nonostante le dimensioni davvero ridotte (lunghezza est. 1,20 m e larghezza est. 0,70 m) il Velocipede è un mini-negozio a tutti gli effetti e consente di lavorare in totale tranquillità e nel pieno rispetto di tutte le norme igienico-sanitarie. Come tutti i gli autonegozi della linea MINI, colpisce per la sua veste grafica golosa e accattivante ma ha in sé una tecnologia ricercatissima, realizzata dalla esperte maestranze di Resti S.p.A., azienda leader nel settore.

La firma Resti è, da sempre, garanzia di un prodotto realizzato in modo sartoriale: su misura per ogni esigenza del cliente. Anche il Velocipede mantiene questa promessa, consentendo la massima personalizzazione grafica, per soddisfare le esigenze di ogni cliente.

 

 

Un po’ di numeri

 

4 sono le carapine che il Velocipede può contenere

28 sono in Kg di gelato

40 sono i Km di autonomia del mezzo

 

I nostri amici gelatieri

 

Enrico Benedetti da anni comunica l’amore per il suo territorio: la Toscana. Convertito da chef della cucina classica a quella sotto zero apre nel 2003 la prima gelateria in provincia di Livorno. Nel 2009 diventa campione del mondo del gelato gastronomico e da 6 anni collabora con il programma Uno Mattina su Rai Uno. Tra le collaborazioni il libro di Ciro Vestita "Mangia meglio e spendi meno" e tante le partecipazioni a programmi TV nazionali e locali. Votato alla produzione del gelato" a chilometro zero, usa solo le eccellenze del territorio. Per questo ha selezionato, solo aziende leader produttrici di materie prime biologiche e biodinamiche a filiera corta. Per Benedetti il gelato, di per sè “fast”, diventa “slow”: da degustare con tranquillità.Il gusto che presenterà al Sigep 2014 è una prima mondiale, omaggio alla ricerca dei grandi chef; si tratta della rivisitazione del Riso Bianco con Polvere di Caffè e Capperi di Pantelleria di Massimiliano Alajmo con una variante che lo renderà unico perché realizzato con base di pasta di grano Senatore Cappelli, la cui cottura a 70 gradi per due ore permetterà agli amidi di liberarsi nel latte senza modificare il sapore del grano. La scelta di abbinare il cappero e la polvere di caffè è per esaltare l’idea di nocciola che si crea al palato. La degustazione sarà lunedì 20 gennaio alle ore 15 presso lo stand Resti.

 

I Gelatieri Artgiani Fiorentini sono un gruppo di grandi professionisti con la passione per il gelato artigianale delle quattordici imprese dell'Associazione Gelatai in Piazza di Firenze. Tra le loro attività i corsi di formazione per i novelli paladini del gelato.Il loro obiettivo è rappresentato dalla promozione del gelato artigianale a "chilometro zero". Sono state coinvolte esclusivamente eccellenze locali per la fornitura delle materie prime, da utilizzare nella produzione di un gelato di alta qualità. È stato sottoscritto un accordo di fornitura con la Centrale del Latte di Firenze, Pistoia e Livorno S.p.A. che garantisce qualità e territorialità, con latte fresco intero di alta qualità Mukki Selezione Mugello, la panna e il mascarpone Mukki. I Gelatai in Piazza, proseguendo la loro ricerca di un ottimo gelato artigianale di qualità, propongono l'unione fra il "latte fresco intero di alta qualità Mukki Selezione Mugello" e i prodotti di eccellenza realizzati da aziende della Provincia di Firenze e/o della Regione Toscana. Da questa esperienza è nata la collaborazione con la Torrefazione Piansa e con la società Amedei. Presenteranno Il Gusto del Principe, dedicato a Machiavelli e presentato alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze lo scorso 10 dicembre. Il nuovo gusto è realizzato con il prezioso Alkermes dell’Officina Profumo-Farmaceutica di Santa Maria Novella. La degustazione sarà lunedì 20 gennaio alle ore 14 presso lo stand Resti.

 

 

RESTI S.p.A.

 

 

 

 

 

Da oltre 50 anni RESTI S.p.A. è leader nella progettazione e realizzazione di autonegozi per il commercio su aree pubbliche. Tra i prodotti di maggior successo e diffusione la copertura “EXTENSIVE®".  Negli ultimi decenni la produzione si è specializzata nel settore della gastronomia, pescheria, alimentare, fast food  e gelato con veicoli a cabina integrata di propria produzione, con l’innovativa linea FIFTY, cabinati e attrezzature scarrabili. La RESTI S.p.A. è presente anche nel settore delle carrozzerie speciali come uffici mobili, mezzi espositivi, cliniche mobili, mezzi per regia televisiva, ecc… In questo settore tecnologia e design si uniscono per creare la linea di prodotto conosciuta con il marchio “EXPOSYSTEM®” che offre caratteristiche personalizzate e strumenti all’avanguardia per l'estensione degli spazi ed il loro massimo sfruttamento. L'azienda ha sede a Terranuova Bracciolini e impiega 70 persone.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl